Nico Rosberg rivela: “Qual è il più fastidioso tra i piloti di Formula 1”

0
11846

Quando i tifosi chiedono in diretta a Nico Rosberg quale sia stato l’avversario più fastidioso della sua carriera in F1, lui fa solo un nome: Max Verstappen

Nico Rosberg (Foto Charles Coates/Getty Images)
Nico Rosberg (Foto Charles Coates/Getty Images)

L’avversario più duro della sua carriera è sicuramente stato il suo compagno di squadra Lewis Hamilton, che pure riuscì a battere nella corsa al campionato del mondo 2016 di Formula 1, subito prima di ritirarsi dalle corse. Ma il rivale più “fastidioso”, invece, è stato un altro.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Parola di Nico Rosberg, che rispondendo alle domande dei tifosi in una diretta su Sky Sport Inghilterra ha fatto un nome solo: Max Verstappen: “Sono un suo grande fan, è un pilota incredibile e fa molto bene alla F1, è divertente da guardare”, ha messo le mani avanti l’ex pilota tedesco, oggi diventato opinionista televisivo. “Ma, dio mio, ritrovarselo contro in gara…”.

Le critiche di Nico Rosberg a Max Verstappen

L’aspetto più fastidioso della guida di Verstappen, infatti, è proprio il suo spirito combattivo, che Nico conosce bene, essendoselo ritrovato contro in una serie di duelli diretti proprio nel corso del campionato 2016. “Quando lotti con lui il rischio di un ritiro aumenta di dieci volte”, prosegue Rosberg. “Quando mi stavo giocando il campionato me lo ritrovai contro in ogni gara delle ultime quattro. E in tre di queste quattro occasioni mi superò dopo avermi toccato”.

Nonostante queste benevole critiche, comunque, Rosberg continua a nutrire una grande stima nei confronti del giovane portacolori della Red Bull, anch’egli figlio d’arte come lui. Tanto da averlo indicato, solo pochi giorni fa, come uno dei favoriti per la conquista del titolo iridato nella stagione 2020 di Formula 1. Se e quando dovesse finalmente prendere il via, s’intende.

Leggi anche —> Rosberg convinto: “Il mondiale 2020 non lo vincerà Hamilton”

Max Verstappen (Foto Charles Coates/Getty Images/Red Bull)
Max Verstappen (Foto Charles Coates/Getty Images/Red Bull)