Leclerc e la Ferrari nel destino, il suo ricordo di Schumacher (FOTO)

Charles Leclerc si è lasciato andare ad un bel ricordo del passato, quando era solo un bambino e conobbe Michael Schumacher.

Charles Leclerc e Michael Schumacher (Twitter)
Charles Leclerc e Michael Schumacher (Twitter)

Charles Leclerc in breve tempo è diventato un vero e proprio beniamino della tifoseria ferrarista. Nella prima stagione con la tuta rossa il giovane monegasco ha messo insieme 2 successi e diversi podi, ma soprattutto 7 pole (secondo miglior risultato per un esordiente in Ferrari dopo le 9 conquistate da Lauda al suo primo anno).

In tanti sono pronti a scommettere che il giovane driver nei prossimi anni vincerà il titolo e lotterà alla pari con l’altro grande talento della F1: Max Verstappen. Eppure la Ferrari sembra essere sempre stata nel destino di Leclerc, che sin dalla tenera età ha sempre tifato per la Rossa.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La Ferrari nel destino

Grazie al suo grande amico Bianchi il monegasco è entrato a far parte della famiglia di Maranello sin da giovanissimo e la Ferrari lo ha letteralmente allevato e coccolato sino a portarlo nel team nella passata stagione dove ha raccolto ottimi risultati.

Ieri sera Leclerc ha pubblicato uno scatto di quando faceva i kart in cui vi è anche Michael Schumacher che autografa le tute ai bambini tra i quali figura anche lo stesso Charles. Il monegasco ha accompagnato la foto con la seguente didascalia: “Stavo provando sulla pista di kart, Michael stava provando sulla pista di F1. Ha firmato la nostra tuta, ci ha parlato un po’ prima di rientrare ai box. Sicuramente un momento speciale. Non avrei mai pensato di guidare per la stessa squadra per cui lui guidava all’epoca”. Sicuramente un bel pensiero che rimarca ancora una volta quanto Charles sia legato alla Ferrari.

Antonio Russo

Charles Leclerc (Getty Images)
Charles Leclerc (Getty Images)