Toyota Land Cruiser Heritage Edition, il canto del cigno di un classico senza tempo

0
93

Il Land Cruiser Heritage Edition è pronto a debuttare nel mercato degli Emirati Arabi in una veste esclusiva a sole 20 unità.

toyota land cruiser
(Image by Motor1)

Abbiamo già stabilito che gli Emirati Arabi sono un grande paese per i fan dei SUV Toyota di un tempo, dato che è il luogo dove è ancora possibile acquistare un Land Cruiser 70 (e un FJ Cruiser). In linea con il tema retrò, l’Heritage Edition per il modello della Serie 200 rappresenta anche un ritorno al passato per celebrare l’immenso successo del modello, con più di 10 milioni di unità vendute dal suo lancio quasi sette decenni fa.

La Land Cruiser Heritage Edition degli Emirati Arabi è molto diversa dal modello statunitense, in quanto non dispone di alcuni comfort di lusso. Disponibile con motori V6 e V8 ad aspirazione naturale, il SUV dal sapore retrò è dotato di un cambio manuale a cinque marce, a condizione che si opti per il propulsore più piccolo, mentre l’unità a otto cilindri è collegata ad un automatico a sei velocità. Entrambi i modelli sono ovviamente 4×4, con il modello V6 su ruote in acciaio e il V8 su leghe, entrambi di 17 pollici.

Le grafiche e le decalcomanie laterali ispirate agli anni ’80 non sono gli unici elementi che separano la versione UAE dal modello statunitense, in quanto il modello arabo è dotato di portiere particolari e di una ruota di scorta semovibile. Dietro quelle porte vi imbatterete nel segreto del SUV – un compressore d’aria di fabbrica. È una caratteristica rara da avere, anche se è già stata fatta in passato, visto che anche l’eccentrica Pontiac Aztek ne aveva uno.

toyota int
(Image by Motor1)

Il modello V6 parte da 169.900 AED o circa 42.000 euro al cambio attuale, mentre la variante V8 parte da 224.900 AED o 57.000 euro. Sono entrambi molto più convenienti dell’elegante U.S.-spec Heritage Edition, che è venduta a poco meno di 88.000 euro. La produzione del modello UAE sembra essere limitata a 20 unità a giudicare da una piastra decorativa montata all’interno della cabina.

In realtà è la terza edizione regionale Heritage Edition che Toyota ha preparato per la Land Cruiser Serie 200, visto che anche l’Australia ne sta ricevendo una. Si tratta essenzialmente del canto del cigno per il venerabile SUV in vista del modello di nuova generazione che, secondo quanto riferito, uscirà nel 2021.