Hamilton piange l’amico scomparso: “In un attimo cambia tutto”

0
3277

Dopo aver perso il mentore Stirling Moss, Lewis Hamilton piange la scomparsa di un giovane amico. Il toccante ricordo sulla pagina Instagram.

(©Lewis Hamilton Instagram)

Non sono certo belle giornate quelle che sta vivendo il campione della Mercedes. Bloccato a casa come tutti per l’emergenza Coronavirus, l’inglese ha dovuto prima fronteggiare la morte del mitico vincitore di 16 GP di F1 con cui in anni recenti ha condiviso un rapporto quasi nonno- nipote per il forte legame di entrambi con il marchio di Stoccarda, e adesso quella dell’amico.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il tragico evento sarebbe accaduto la scorsa settimana a causa di un incidente stradale. Particolarmente scosso dalla notizia ricevuta, il 35enne ha voluto renderne partecipi anche i suoi 15 milioni di seguaci tramite una Storia Instagram.

“Sono letteralmente devastato da questa news”, le sue parole. “Ormai da 14 anni Tony si occupava del servizio sicurezza durante il GP del Brasile. Lo adoravo. Per me era come una persona di famiglia”.

“Sarò eternamente grato di averlo conosciuto. Le mie preghiere vanno ai suoi cari. La vita è qualcosa di davvero prezioso. Un minuto ci sei e quello dopo non ci sei più”, il messaggio più che mai condivisibile soprattutto se ci si è trovati a vivere l’amara esperienza di perdere qualcuno all’improvviso, fino ad un attimo prima in perfetta salute. “Ecco perché bisogna godersi il presente. Trarre il massimo dal tempo che si ha a disposizione, perché il domani non è garantito. Riposa in pace amico mio”, la chiosa in stile Lorenzo il Magnifico.

Lewis Hamilton (Foto Steve Etherington/Mercedes)
Lewis Hamilton (Foto Steve Etherington/Mercedes)

Chiara Rainis