Charles Leclerc torna alla vittoria nella gara virtuale per beneficenza

0
44

Nella seconda serata della serie di gare virtuali per beneficenza Race for the World, trionfano Charles Leclerc e Alexander Albon

Charles Leclerc (Getty Images)
Charles Leclerc (Getty Images)

Dopo essersi aggiudicato il successo nel secondo Gran Premio virtuale ufficiale di Formula 1, Charles Leclerc vince anche una gara della serie Race for the World, organizzata autonomamente dagli stessi piloti per raccogliere fondi da devolvere all’Organizzazione mondiale della sanità nella lotta contro il coronavirus.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La seconda doppietta di corse si è disputata ieri sera in diretta streaming online e la prima delle due manche è andata in scena sul circuito digitale di Spa. Ad ottenere la pole position è stato inizialmente Antonio Giovinazzi, ma una serie di problemi tecnici hanno costretto a ripetere le qualifiche: così davanti a tutti è scattato Luca Albon, fratello minore del pilota della Red Bull Alex.

Vincono Leclerc e Albon

Ma ad andare in fuga fin dalla partenza sono stati Charles Leclerc e Lando Norris, rimasti in lotta tra di loro fino a quando la migliore scelta di tempo per il pit stop obbligatorio ha avvantaggiato il ferrarista, al contrario del suo rivale della McLaren rimasto imbottigliato nel traffico. Così il Piccolo Principe è andato a prendersi il successo davanti allo stesso Norris e a Christian Lundgaard.

Nella seconda manche, disputata sul tracciato di Baku, il trionfo è andato invece ad Alexander Albon, partito dalla pole e dominatore dell’intera corsa, davanti allo stesso Leclerc, autore di una straordinaria rimonta nel primo giro dal decimo posto fino al secondo. Sul podio anche Luca Albon. Quanto all’aspetto più importante, il denaro raccolto per la solidarietà, ha toccato l’ottima cifra di oltre 48 mila dollari totali. L’ultima serata di corse della serie Race for the World si terrà venerdì notte.

Leclerc (Getty Images)
Leclerc (Getty Images)