Nel calendario del campionato mondiale Superbike 2020 è stato cancellato il round di Imola, mentre Aragon e Misano sono rinviati. Colpa del coronavirus Covid-19.

Calendario Superbike 2020
(foto WorldSBK)

Il calendario del campionato mondiale Superbike 2020 ha subito nuovi cambiamenti, dovuti ovviamente alla nota emergenza coronavirus. Oggi FIM e Dorna WSBK Organization hanno comunicato novità importanti.

I round di Aragon e Misano sono stati rinviati. Il primo doveva svolgersi dal 22 al 24 maggio, ma ora è in programma dal 28 al 30 agosto. Invece il secondo è stato spostato dal 12-14 giugno al fine settimana del 6-8 novembre.

Il round di Imola è stato cancellato. Non ci sarà lo storico appuntamento presso l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari. Un grande dispiacere, dato che quel circuito è stato spesso teatro di tante belle battaglie.

Gregorio Lavilla, Direttore Esecutivo delle Aree Sporting & Organization di Dorna WSBK afferma: “È con grande rammarico che siamo costretti ad annunciare la cancellazione del Round di Italia a causa della situazione attuale legata alla diffusione del COVID-19. Il calendario a oggi prevede molti appuntamenti e inoltre abbiamo anche dovuto considerare le condizioni meteo che potremmo incontrare più avanti nel corso dell’anno: per queste ragioni abbiamo convenuto insieme al circuito che la decisione migliore da prendere fosse quella di cancellare il Round previsto per questo 2020. Stiamo però lavorando intensamente per pianificare un evento ancora più grande per i prossimi anni per quanto riguarda questo circuito italiano e posso già dire che non vediamo l’ora di rivedere il nostro paddock tornare su questa storica pista nel 2021”.

Calendario Superbike 2020
Calendario Superbike 2020