McLaren P1, il successore ibrido dell’ipercar arriverà nel 2024

0
39

Continuano a circolare voci sull’imminente successore dell’ipercar McLaren P1, e l’ultima notizia è che il modello arriverà nel 2024.

mclaren p1
(Image by Motor1)

Le informazioni provengono direttamente dall’amministratore delegato della società Mike Flewitt in un’intervista ad Autocar.

Quest’ultimo ha anche suggerito ancora una volta che la società stava preparando un propulsore ibrido per il modello a causa dei limiti di corrente dei veicoli completamente elettrici. “Prendiamo il 765LT come esempio. Sappiamo che molti clienti lo porteranno in pista. Se si trattasse di un veicolo elettrico, si potrebbero prevedere circa 30 minuti di funzionamento per poi doverlo ricaricare fino al giorno successivo. Non è una situazione convincente”, ha detto Flewitt ad Autocar.

I regolamenti, come il Regno Unito che ha vietato le nuove automobili con motore a combustione nel 2035, significano che una McLaren completamente elettrica è probabilmente inevitabile. “Come produttore di volumi più bassi, la nostra strategia è costruita intorno a una piattaforma, quindi potremmo aver bisogno di una piattaforma elettrica per alcuni mercati e di una piattaforma ibrida per altri mercati o settori”, ha detto Flewitt ad Autocar.

Altri dettagli sul successore della P1 sono ancora un mistero. In qualità di membro dei modelli della serie Ultimate del marchio, aspettatevi che il marchio spinga l’ingegneria al limite utilizzando materiali e metodi di produzione all’avanguardia. Naturalmente, aspettatevi che il prezzo rifletta questo, essendo probabilmente un numero a sette cifre.

Mentre il successore della P1 è in arrivo, abbiamo la McLaren Elva come prossimo modello della serie Ultimate Series da ammirare. La casa automobilistica ha recentemente tagliato la produzione a 249 unità, invece del progetto originale di costruire 399 esemplari dello speedster. L’azienda aveva originariamente previsto di iniziare le consegne alla fine del 2020.