Ecclestone ne ha per tutti: “Vettel sottovalutato, Hamilton tanto fortunato”

0
77

Bernie Ecclestone ha elogiato Vettel e allo stesso tempo ha precisato che Lewis Hamilton è stato molto fortunato durante la sua carriera.

Bernie Ecclestone e Lewis Hamilton (Getty Images)
Bernie Ecclestone e Lewis Hamilton (Getty Images)

Lewis Hamilton e Sebastian Vettel negli ultimi anni si sono spesso affrontati per il titolo. Dopo i fasti Red Bull però il tedesco non è riuscito più a ripetersi offrendo al britannico e alla sua Mercedes la possibilità di ottenere ben 5 titoli iridati negli ultimi anni. Numeri eccezionali che lo hanno avvicinato ad una sola lunghezza al record di Michael Schumacher.

Come riportato da “Sport1”, Bernie Ecclestone ha così affermato: “Dovrebbero annullare la F1 per l’intera stagione. Nessuno sa cosa accadrà dopo. Alla fine sono i politici quelli che decidono. La gestione della situazione in Australia non ha funzionato. Non è stata data alcuna comunicazione sino all’annullamento della gara. Nessuno organizzerà eventi importanti sino a quando ci saranno dei rischi”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Ecclestone punta su Verstappen e Leclerc per il futuro

Il manager britannico ha poi proseguito: “Liberty Media pensa di sapere cosa sta facendo, ma la F1 ha un DNA europeo e non puoi gestirla come se fosse il basket. Dopo aver adottato i motori ibridi nel 2014 abbiamo capito che avevamo commesso un errore. La Mercedes era irrimediabilmente superiore e imbattibile. Questo sarà immutato finché ci saranno questi motori”.

Infine Ecclestone ha così concluso: “Hamilton sinora è stato molto fortunato, ha sempre avuto la macchina migliore e il miglior team, il migliore di tutti. Vettel è sottovalutato. Ha il gene competitivo che avevano i piloti del passato. Verstappen vincerà il Mondiale, proprio come Leclerc“.

Antonio Russo

Sebastian Vettel e Lewis Hamilton (Getty Images)
Sebastian Vettel e Lewis Hamilton (Getty Images)