Vinales parla dell’incidente: “Come mi sono fatto male. E come sto ora”

0
7239

È passato un mese dall’incidente di Maverick Vinales in motocross: oggi Top Gun svela la dinamica della caduta e la sua forma fisica

Maverick Vinales infortunato
Maverick Vinales

Esattamente un mese fa, il 12 marzo, Maverick Vinales era vittima di un incidente durante un allenamento in motocross. Ricoverato in ospedale per una notte, è stato poi dimesso senza eccessive complicazioni, ma con qualche conseguenza fisica che ancora si fa sentire.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

A trenta giorni di distanza, rispondendo alle domande dei suoi tifosi in una diretta sui social network, Top Gun ha rivelato i retroscena di quella caduta: “Ho fatto un errore”, ha spiegato. “La pista era un po’ fangosa e sono finito per terra all’uscita di una curva. Non sono riuscito ad evitare l’impatto con la schiena contro alcune pietre, ma fortunatamente non mi sono fatto troppo male. Avevo dolore alla caviglia e alla parte bassa della schiena, nella zona delle vertebre L1 ed L2”.

Vinales sta ritrovando la forma fisica

Dal suo punto di vista, dunque, per certi versi la quarantena da coronavirus è giunta provvidenziale, perché gli permette di gestire il suo recupero dalla sua casa di Andorra, dove rimane in isolamento insieme alla compagna Cristina. I progressi a livello di forma fisica si vedono: “Sto soprattutto riposando, perché mi serviva, ma ora cerco anche di fare un po’ più di sport in casa”, prosegue Vinales. “Ora ho ricominciato a pedalare e sollevare pesi e va tutto bene. Ho già svolto alcuni esami medici, ottenendo un buon esito. La prossima settimana ho in programma un altro consulto e vedremo cosa mi diranno”.

Per cominciare a fare sul serio con il Mondiale MotoGP bisognerà ancora aspettare, ma Vinales si dice comunque fiducioso sul potenziale della sua Yamaha: “L’avvio di stagione dipenderà dallo sviluppo della situazione: finché il virus non scomparirà, non potremo cominciare”, ammette Maverick. “Mi sono trovato davvero bene con la nuova M1, che è migliorata. Chiaramente è difficile promettere che vinceremo quest’anno, ma di sicuro lotteremo per riuscirci”.

Maverick Vinales MotoGP
Maverick Vinales (getty images)