Jorge Lorenzo: “Datemi 2-3 settimane e sono in forma per il titolo”

0
472

Jorge Lorenzo ha fatto il punto sul suo attuale stato di forma. Lo spagnolo spera presto di poter tornare in pista con la sua Yamaha.

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

Jorge Lorenzo alla fine del 2019 ha preso la sofferta decisione di lasciare la MotoGP. Subito dopo però è stato avvicinato dalla sua ex squadra: la Yamaha, che lo ha messo sotto contratto come collaudatore. In questi mesi spesso si è parlato della possibilità di un suo ritorno, ma ad oggi l’unica sicurezza è che lo spagnolo ha accettato di partecipare come wild card.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, Jorge Lorenzo ha così affermato: “Non sono in forma per lottare per il titolo. Per quello avrei bisogno di altre 2-3 settimane. Però potrei andare forte sicuramente. Magari per ora corro in una delle gare che stanno organizzando alla PlayStation. Mi manca la moto perché mi sono divertito davvero tanto con la Yamaha. Mi sono goduto l’esperienza”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Lorenzo lascia una porta aperta

Lo spagnolo ha poi proseguito raccontando degli attimi successivi al ritiro: “Quando mi sono ritirato non avrei mai pensato di ricevere un’offerta dalla Yamaha, invece, è arrivata il giorno stesso e ho pensato che sarebbe stato un modo per restare in questo mondo. Quartararo è una persona simpatica e solare, senza malizia. Ha tantissimo talento, ma è riuscito a dimostrarlo solo l’anno scorso”.

Infine Jorge Lorenzo ha analizzato le possibilità di un suo ritorno in pista in pianta stabile, magari proprio con la Yamaha: “C’è un 2% di possibilità che io ritorni a correre. In ogni caso nessuno mi ha cercato. A me piacerebbe proseguire, ho firmato con la Yamaha per un anno, ma ora vediamo che succede e se entrambi vogliamo proseguire”.

Antonio Russo

MotoGP - Jorge Lorenzo (Getty Images)
MotoGP – Jorge Lorenzo (Getty Images)