Un cliente ha richiesto alla E-Type UK un’impresa davvero impossibile: ripristinare la sua vecchia Jaguar ferma dal 1979.

jaguar
(Image by Motor1)

E-Type UK, uno dei principali specialisti britannici di Jaguar E-Type, ha completato il restauro completo di una Serie 1 3.8 FHC del 1964, rimasta inutilizzata dal 1979.

Dopo un’ampia levigatura e uno smantellamento durato tre giorni, sono stati rivelati 40 anni di incuria, insieme a precedenti riparazioni a basso costo e umidità.

La E-Type UK ha riparato e reso l’auto a prova di futuro identificando e sostituendo sezioni troppo marce per essere conservate – molte aree del pavimento e i rivestimenti interni ed esterni non erano recuperabili. Quelle parti sono state sostituite e la carrozzeria è stata ulteriormente rinforzata in altri punti per garantire che l’intera auto fosse più solida di quanto non fosse mai stata.

Una volta che la carrozzeria è stata adeguatamente preparata, l’intera auto è stata pulita, scremata e levigata in blocco per aiutare a ripristinare le linee di riferimento dell’auto.

L’auto è stata poi rifinita in un esterno Opalescent Silver Blue, con un nuovo interno in pelle Oxblood Red, mantenendo il colore originale della vernice, ma sostituendo l’originale interno blu abbinato.

jaguar
(Image by Motor1)

Con l’auto riassemblata su un telaio a rulli, il team della E-Type UK si è poi messo al lavoro su una serie di miglioramenti delle prestazioni e dell’usabilità. Il motore originale XK6 da 3,8 litri era dotato di una manovella bilanciata e alleggerita e nuove guarnizioni, mentre adesso sono stati montati anche un nuovo cambio a cinque marce per cambi di marcia più ravvicinati e una guidabilità più precisa, un nuovo scarico sportivo completo in acciaio inossidabile e un radiatore e un serbatoio in alluminio per un migliore raffreddamento.

I tocchi di finitura per la splendida Jaguar hanno incluso una nuova cromatura e i bordi dei fari, oltre a una nuova apertura a u del cofano rosso in vinile – un cenno alla super rarità della E-type Lightweight.

Un restauro come questo è una vera e propria sfida per il nostro team; 40 anni di inattività richiedono un impegno enorme su ogni singola parte di un veicolo”, ha detto il fondatore della E-Type UK, Marcus Holland. “Ma i clienti vengono da noi per realizzare la loro auto dei sogni, quindi la smonteremo pezzo per pezzo, puliremo e miglioreremo tutto ciò che possiamo salvare e sostituiremo tutto ciò che non possiamo con una qualità migliore dell’originale”.

jaguar
(Image by Motor1)

“Non solo siamo lieti di aver consegnato al nostro cliente un’auto che ha sempre desiderato, ma siamo onorati di aver contribuito a mantenere questo pezzo di storia dell’automobilismo britannico su strada, e di poterla rendere utilizzabile regolarmente, per molti anni a venire”.