Lexus LFA Nurburgring Edition, l’incredibile V10 in azione – VIDEO

0
135

La bellissima Lexus LFA Nurburgring Edition è l’auto rappresentativa dell’azienda grazie anche al suo particolare “suono”.

 

lexus
(Image by Motor1)

La Lexus LFA Supercar ha debuttato nel 2011 dopo quasi un decennio di sviluppo da parte dei migliori ingegneri di Toyota e Lexus. Questa scioccante supercar ha debuttato con un V10 sviluppato in collaborazione con la Yamaha e una carrozzeria composta per lo più da materiali in fibra di carbonio. La LFA della Lexus è stata costruita per essere un’icona per il marchio Lexus, a cui mancava un’auto per rappresentare la sua profonda capacità ingegneristica. Anche se è una macchina impressionante, oggi ricordiamo soprattutto la LFA per la sua sensazionale nota di scarico.

La Lexus LFA è stata sostenuta da Akio Toyoda, CEO di Toyota, che ha voluto creare un’icona per il marchio di lusso Lexus. Il marchio Lexus ha goduto di un grande successo fino a questo momento, ma mancava un portabandiera per le ambiziose capacità ingegneristiche di Lexus. L’LFA aveva lo scopo di aumentare l’equità del marchio Lexus e anche se molti sostengono che i bassi numeri di produzione impedissero questo obiettivo, non c’è dubbio che l’LFA sia stata una chiara e impressionante dimostrazione di forza.

Nel tentativo di evitare una rivendita aggressiva di questa vettura esclusiva, la Lexus ha offerto ai clienti, che hanno personalizzato le loro specifiche, un programma di leasing di due anni. Questa tattica è stata messa in atto per garantire che i clienti non utilizzassero il loro appuntamento per l’acquisto di una LFA con un occhio di riguardo al profitto.

Esclusività a parte, oggi l’LFA è un beniamino della comunità di Youtube grazie all’impareggiabile display sonoro del suo esclusivo motore 1LR-GUE 4,8 litri V10. Questo motore unico è stato sviluppato in collaborazione con Yamaha, che ha anche contribuito a regolare l’acustica del sistema di scarico. Il 1LR-GUE ha raggiunto i 9.000 giri al minuto e produce una potenza rispettabile di 553 cavalli secondo la Lexus.

Lexus ha sviluppato questo V10 con un’attenzione particolare alla risposta invece che alla potenza. Anche se il team avrebbe potuto perseguire un V8 di cilindrata simile o un V12, il design del V10 ha dimostrato di offrire la massima risposta grazie alla sua bassa massa alternata. Lexus ha notoriamente sostenuto che il V10 nella LFA poteva passare dal minimo al massimo numero di giri in soli 0,6 secondi.

Nel contesto odierno, i numeri di giri di 531 cavalli sono impressionanti per una Volkswagen GTI modificata e non per una supercar esclusiva. Ma la potenza non è il fulcro per la LFA, questa supercar unica sceglie l’impegno di guida sopra ogni altra cosa rendendola un prodotto speciale che è sicuro di rimanere desiderabile per i decenni a venire.