Massimo Rivola e le idee per ridurre i costi della MotoGP

0
87

Massimo Rivola accoglie l’idea di correre con i prototipi 2020 anche nella prossima stagione. E chiede ulteriori risparmi per i team tagliando sul personale e mettendo a disposizione una sola moto per pilota.

Aleix Espargaro sulla Aprilia RS-GP 2020 di MotoGP (Foto dal profilo Twitter di Aleix Espargaro)
Aleix Espargaro sulla Aprilia RS-GP 2020 di MotoGP (Foto dal profilo Twitter di Aleix Espargaro)

L’emergenza Coronavirus sta provocando conseguenza finanziarie ai team che già ad oggi sono preoccupanti. Per questo motivo Dorna Sports, insieme a FIM, Irta e MSMA, hanno pensato di congelare lo sviluppo del motore e dell’aerodinamica fino alla fine del 2021, così da contenere i costi. Aprilia e KTM in teoria potrebbero proseguire con l’evoluzione del propulsore V4, ma dovranno fare i conti con gli ostacoli economici.

Leggi anche —> Un altro lutto nel paddock: muore la nonna del clan Nieto

Le proposte di Rivola per ridurre i costi

Massimo Rivola, ad di Aprilia Racing, si dice preoccupato per la situazione finanziaria dell’economia in generale e del motorsport in particolare. “Nella situazione attuale, non vediamo ancora la luce alla fine del tunnel e le previsioni sono critiche – ha raccontato a Motorsport-Total.com -. Quindi sarebbe sbagliato se si pensi solo alle prestazioni. Dobbiamo pensare a come la situazione è attualmente in tutto il mondo”. La casa di Noale promuove a pieni voti l’idea di correre con le moto 2020 anche il prossimo anno.

Un’altra opzione di risparmio riguarda il personale e l’utilizzo di una sola moto per pilota. “La Formula 1 ha anche limitato il numero di persone in pista. Penso che sia giusto”, ha aggiunto Massimo Rivola. “È vero che siamo meno persone, ma in linea di principio è corretto. Se non dovessimo concentrarci su una seconda moto per ogni pilota, dovremmo anche pensarci. Se abbiamo il problema di avere un importo X disponibile oggi e solo metà di esso domani, allora dobbiamo trovare un modo per salvare il nostro lavoro e lo spettacolo. Possiamo continuare, anche se le condizioni sono leggermente diverse”.

Aleix Espargaro sulla RS-GP 2020 ai test di Sepang (Foto Aprilia)
Aleix Espargaro sulla RS-GP 2020 ai test di Sepang (Foto Aprilia)