L’ex boss Ferrari confida: “Ecco chi avrei voluto al fianco di Alonso”

0
120

L’attuale boss Lamborghini Stefano Domenicali ha rivelato di aver un unico grande rammarico relativo al periodo da team principal Ferrari.

Alonso (Getty Images)
Fernando Alonso (Getty Images)

Adesso che tutte le attività sportive sono ferme e si ha tempo per sognare e ricordare, anche i protagonisti presenti e passati della F1 stanno facendo esercizio mentale e di fantasia, immaginando cosa poteva essere ma non è stato.

In particolare il manager 54enne, in forza alla Rossa del mondiale di Kimi Raikkonen ha rivelato di aver spinto a suo tempo per l’ingaggio di Kubica, da affiancare ad Alonso. Una combinazione, a suo dire, dal potenziale incredibile e resa ancora più vincente dal rapporto di amicizia che legava i due all’epoca.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Sulla carta, dunque, la line-up del Cavallino del 2012 avrebbe dovuto essere formata dall’asturiano e dal polacco, ma poi la sfortuna si è messa in mezzo con il ben noto incidente al Rally Ronde di Andora.

“Prima di quell’evento Robert era un pilota di altissimo livello”, ha dichiarato il dirigente a Sky Italia. “Sarebbe stato bello vederlo vicino ad Alo”.

La realtà dei fatti invece ci ha raccontato che non solo il driver di Cracovia è potuto tornare nel Circus soltanto lo scorso anno, ma che pure il destino del Samurai non è stato sorridente come avrebbe sperato, né in Ferrari, né dopo, con un’uscita di scena tutt’altro che da re.

E adesso, come fu per l’iberico anche per Vettel, che subito gli successe a Maranello nel 2015, il declino sembra essere cominciato in modo severo ed inesorabile.

“Sebastian è preparato, tuttavia sia in termini di energia, sia di emozioni non è facile sopportare certe situazioni di incertezza. Sono comunque convinto che per rispondere alle critiche e alle difficoltà incontrate non lascerà lo sport”, ha sostenuto Domenicali. “E’ un campione e come ha confermato Binotto stanno già lavorando sul prolungamento del contratto. Starà a lui ora giocarsi bene le carte”.

Sebastian Vettel (Foto Ferrari)
Sebastian Vettel (Foto Ferrari)

Chiara Rainis