La seconda vita di Isola. Dalla Pirelli a paramedico contro il COVID

0
80

Il responsabile motorsport della Pirelli Mario Isola sta aiutando la Lombardia operando in prima linea sulle ambulanze per soccorrere i pazienti Covid.

Mario Isola (©Getty Images)

Di questi tempi in un anno normale avremmo scritto di lui a proposto della scelta gomme per un determinato GP piuttosto che delle lamentele, ormai costanti, da parte di qualche pilota, ed invece, a causa del Covid-19, siamo qui a proporvi un racconto decisamente diverso. Il 50enne, attivo nella massima serie a ruote scoperte, anziché occuparsi di pneumatici, sta prestando le proprie competenze mediche e non solo per la lotta al virus.

“Da tempo mi adopero sui mezzi di soccorso e cerco di fare come al solito per aiutare chi ha bisogno. La gente sta male per moltissimi motivi, di conseguenza il ruolo di volontario è più importante che mai adesso”, ha confidato a Ben Hunt per il sito Formula1.com.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Per Isola, impegnato anche nei turni notturni lo stress provocato dall’emergenza sanitaria  sia dal punto di vista fisico, che psicologico, è elevato. “La parte più dura al momento è non poter far salire sull’ambulanza i parenti del paziente. “Di solito si fa venire chi è presente perché avere un famigliare di supporto è fondamentale. In questo caso però bisogna assolutamente evitare ogni contatto. E’ vietato far salire chiunque non sia un membro dello staff”.

Di fronte a tanto dolore diventa particolarmente rilevante il rapporto con i colleghi, vera valvola di sfogo. “Parlo con molti di loro. Siamo un collettivo e discutiamo di quanto sta accadendo. Stiamo cercando di condividere l’esperienza. Quello che i sanitari avvertono come la cosa peggiore è che mentre di solito si trovano ad operare su casi complessi, adesso ciò che pesa maggiormente è la sfera emotiva”, ha infine dichiarato.

The logo of Italian tire manufacturer Pirelli is seen at the Autodromo Nazionale circuit in Monza on August 31, 2018. (Photo by Miguel MEDINA / AFP) (Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images

Chiara Rainis