“Quella sconfitta ha risvegliato la bestia in Marquez”: il racconto del rivale

0
164

Alex Rins è convinto che il suo sorpasso su Marc Marquez all’ultima curva del GP di Gran Bretagna 2019 abbia motivato il Cabroncito a vincere il Mondiale

Marc Marquez e Alex Rins nel Gran Premio di Silverstone 2019 di MotoGP (Foto Gold & Goose/Red Bull)
Marc Marquez e Alex Rins nel Gran Premio di Silverstone 2019 di MotoGP (Foto Gold & Goose/Red Bull)

Quando Alex Rins ha battuto Marc Marquez all’ultima curva del Gran Premio di Gran Bretagna, ha risvegliato la bestia che era in lui. Questa è la convinzione del pilota della Suzuki, che ha raccontato come, secondo lui, proprio quella sconfitta avrebbe motivato il Cabroncito a vincere le successive cinque gare consecutive, di fatto decidendo in suo favore il titolo mondiale 2019 di MotoGP.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

“Credo che quella gara abbia fatto arrabbiare Marc, perché era la seconda volta di fila. Non poteva sopportare di perdere due Gran Premi all’ultima curva”, ha confessato Rins ai microfoni di Dazn in Spagna. E in effetti, da quel momento in poi il cannibale Marquez non ha più sbagliato un colpo: ha trionfato a Misano, in Aragona, in Thailandia, in Giappone e in Australia, mettendo a segno la sua miglior striscia positiva in quella stagione che lo ha portato a conquistare l’ottavo campionato del mondo in carriera.

Rins rilancia la sfida a Marquez

Uno scenario che sembra molto distante da quello che ci siamo trovati di fronte ai test precampionato in Malesia e in Qatar, dove invece Marquez è apparso in difficoltà e la Suzuki in netta crescita. “Ma bisogna considerare anche il suo infortunio alla spalla”, mette le mani avanti Rins. “Questi mesi lo aiuteranno a recuperare e lui di sicuro sarà uno dei candidati al Mondiale. Ma noi, come anche la Yamaha, abbiamo fatto un passo avanti, sia dal punto di vista del telaio che del motore. Oltre alle nuove gomme che ci danno molta più aderenza”.

Non si sa ancora quando comincerà questa stagione 2020 di MotoGP, ma di sicuro le aspettative per Rins sono molto più alte dell’anno scorso. Il suo obiettivo è quello di battere Marc Marquez ancora in molte altre occasioni. Ma, stavolta, con un epilogo decisamente diverso.

Leggi anche —> MotoGP, Alex Rins: “Quando cominceremo sarà una grande stagione”

Marc Marquez e Alex Rins nel Gran Premio di Silverstone 2019 di MotoGP (Foto Gold & Goose/Red Bull)
Marc Marquez e Alex Rins nel Gran Premio di Silverstone 2019 di MotoGP (Foto Gold & Goose/Red Bull)