Nissan Rogue Next Gen, in arrivo in autunno nonostante il coronavirus

0
57

Nonostante la pandemia di coronavirus abbia fatto chiudere tutte le aziende automobilistiche, Nissan si prepara a lanciare la nuova Rogue.

nissan rogue

Nissan è in un brutto momento. Le vendite sono crollate del 15% dal 2018 al 2019, anche se la Nissan Rogue è riuscita comunque a entrare nella top 10 delle auto più vendute in America del 2019. Poi c’è anche il dramma di Carlos Ghosn. È un crossover vitale per l’azienda, anche se un po’ vecchiotto. L’attuale Rogue ha debuttato nel 2014. L’azienda sta preparando il suo successore, che sarà venduto nel corso di quest’anno nonostante la pandemia di coronavirus, secondo un nuovo rapporto di Automotive News.

Il coronavirus ha fatto sì che Nissan e altri chiudessero le fabbriche in tutto il mondo per contribuire a rallentare la diffusione della malattia. Ciò significa che anche la fabbrica di Nissan di Smyrna, nel Tennessee, dove Nissan aveva pianificato di costruire la nuova Rogue, sarà chiusa per il prossimo futuro. Secondo la pubblicazione, la chiusura della fabbrica non influenzerà il quando il Rogue comincerà ad arrivare alle concessionarie, arrivo previsto per la fine del 2020.

La casa automobilistica ha detto ad Automotive News che “i programmi di lancio del nuovo modello per gli Stati Uniti sono in corso“, con la nuova Nissan Rogue che arriverà negli “showroom americani quest’autunno“. La produzione dovrebbe iniziare quest’estate.

Non è il momento per Nissan di ritardare il lancio di un modello molto popolare, soprattutto perché i suoi concorrenti continuano a rinnovare i crossover esistenti e a rilasciarne di nuovi. Si dice che il nuovo Rogue abbia una forma più squadrata rispetto al suo predecessore, con un interno completamente rinnovato che mette la Rouge in linea con la concorrenza. Anche l’interno vede un significativo restyling, con un quadro strumenti digitale, un grande schermo per l’infotainment e altro ancora.

Il propulsore della Rogue di nuova generazione rimane un mistero. L’attuale Rogue è alimentata da un quattro cilindri da 2,5 litri che produce 170 cavalli con un cambio che invia la potenza alla parte anteriore o a tutte e quattro le ruote. Aspettatevi che il layout trazione integrale/anteriore rimanga, anche se potrebbero esserci nuovi motori in arrivo.

Le case automobilistiche stanno navigando in acque incerte mentre la pandemia di coronavirus continua a diffondersi, chiudendo le fabbriche e mandando i lavoratori a casa. Anche le concessionarie sono in difficoltà, con molti che chiudono completamente i loro showroom. Per ora la Nissan è sulla buona strada per il lancio autunnale della Rouge, anche se, come la pandemia ha insegnato a molti di noi nelle ultime settimane, le cose possono cambiare rapidamente.