Charles Leclerc porta la Ferrari alla vittoria nel GP del Vietnam virtuale

0
1202

Charles Leclerc domina il Gran Premio del Vietnam virtuale (corso però sul circuito digitale di Melbourne) trionfando con la sua Ferrari

Charles Leclerc sulla Ferrari nel Gran Premio del Vietnam virtuale di Formula 1 (Fotogramma dal canale ufficiale YouTube della F1)
Charles Leclerc sulla Ferrari nel Gran Premio del Vietnam virtuale di Formula 1 (Fotogramma dal canale ufficiale YouTube della F1)

Debutto vincente per Charles Leclerc nella Formula 1 virtuale. Il Piccolo principe, assente dalla prima gara digitale svolta due settimane fa sul circuito del Bahrein, si è rifatto con gli interessi oggi, nella corsa svolta all’Albert Park.

Il pilota monegasco ha infatti trionfato al volante della Ferrari nel Gran Premio del Vietnam (che però si è svolto sul tracciato di Melbourne, in quanto quello di Hanoi è assente dal gioco ufficiale dell’anno scorso, F1 2019). Giocando sulla PlayStation dalla sua casa di Montecarlo, collegato online, ha battuto tutti gli avversari tagliando il traguardo con oltre 14 secondi di vantaggio su Christian Lundgaard, che difendeva i colori della Renault.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Partito dalla pole position a seguito della penalizzazione di cinque posizioni inflitta a Lundgaard, Leclerc ha azzeccato una partenza perfetta involandosi subito al comando della corsa, che poi non ha più ceduto per tutti e 28 i giri di gara.

I fratelli Leclerc alla guida delle Ferrari virtuali

Sul gradino più basso è salito George Russell, con la Williams. Compagno di squadra di Charles Leclerc, nell’occasione, è stato il fratello minore Arthur, allievo della Ferrari Driver Academy, che ha conquistato un ottimo quarto posto con la seconda delle Rosse. Leclerc Jr aveva anche raggiunto la seconda posizione nelle fasi iniziali di gara, ma una serie di errori lo hanno fatto scivolare indietro, prima che una bella rimonta lo riportasse ai piedi del podio.

Quinto l’italiano Antonio Giovinazzi, anch’egli al debutto nelle gare virtuali, sulla Alfa Romeo. Anche stavolta Lando Norris non è riuscito a prendere il via per colpa di problemi al server e queste difficoltà lo hanno talmente frustrato da portarlo addirittura a disinstallare il videogame dalla sua console, in diretta Twitch.

Buon successo di pubblico online

La nuova serie F1 Esports Virtual Grand Prix è stata lanciata per sostituire i Gran Premi di Formula 1 rinviati per colpa della pandemia di coronavirus. Vi partecipano tutti i team del campionato del mondo a quattro ruote, alcuni dei quali schierando i propri veri piloti ufficiali, altri affidandosi agli ex, ai giovani o ad ospiti di altre discipline.

Buono il successo di pubblico: oltre 190 mila persone si sono collegate su YouTube per seguire la gara in streaming sul canale ufficiale della Formula 1. La prossima gara virtuale, il Gran Premio di Cina, è in programma il 19 aprile.

Charles Leclerc sulla Ferrari nel Gran Premio del Vietnam virtuale di Formula 1 (Fotogramma dal canale ufficiale YouTube della F1)
Charles Leclerc sulla Ferrari nel Gran Premio del Vietnam virtuale di Formula 1 (Fotogramma dal canale ufficiale YouTube della F1)