Carlos Garcia, fisioterapista della Clinica Mobile e di Marc Marquez, parla delle condizioni fisiche del campione del mondo.

Marc Marquez MotoGP
Marc Marquez (©Getty Images)

Marc Marquez sfrutta la pausa forzata per lavorare sulla spalla operata lo scorso novembre. Nella sua casa a Cervera non può accedere il suo fisioterapista Carlos Garcia che su Instagram ha parlato della situazione attuale. Il medico spagnolo lavora anche come fisioterapista presso la Clinica Mobile, ma dal 2016 segue anche da vicino il campione della Honda. “È davvero gentile e ride sempre. È un bravo ragazzo con cui è facile andare in giro. La cosa buona è che abbiamo un ottimo rapporto. Non mi piace stare con persone che hanno sempre una faccia lunga. Con Marc è tutto facile”.

Leggi anche -> MotoGP, Alberto Puig: “La cosa più utile è restare in vita”

La riabilitazione del Cabroncito

La riabilitazione alla spalla destra operata al termine del test di Jerez si sta rivelando più lunga e difficoltosa del previsto. “Sicuramente la spalla non sarebbe stata perfetta per la gara in Qatar, né lo sarebbe stata al 100% per la Thailandia”, ha recentemente ammesso Garcia nella chat live di Instagram con Andrea Schlager per Servusmotogp . “Ma avrebbe sicuramente potuto lottare per il podio perché è Marc Marquez e quando indossa il casco dimentica tutto. Non posso dirlo con certezza, ma avrebbe sicuramente combattuto in vetta”.

Cominciare il Mondiale con alcuni mesi di ritardo gli permetterà di arrivare in perfetta forma al primo Gran Premio. “Sta bene, le sue condizioni fisiche stanno migliorando. Fa sempre più esercizi, ora lavora anche in parallelo con il suo allenatore personale. Facciamo un mix di esercizi di riabilitazione da un lato e allenamento della forza dall’altro. Ho anche parlato con Marc del fatto che non sappiamo quando ricominceremo. Pertanto gli ho detto “Non fare tutto ora, stai calmo, fai qualcosa per restare in forma, ma non dare il massimo ora, perché non ha senso”, ha spiegato Garcia. E ha aggiunto con un sorriso: “È molto difficile per lui. Non riesco a immaginare come vanno le cose a casa adesso senza andare in motocross o fuori”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Seguimos💪🏼 Keep pushing!! @marcmarquez93 #fisioterapia #rehabilitacion #mm93

Un post condiviso da Fisioterapia Carlos J Garcia (@fisiocarlosjgarcia) in data: