Dorna annuncia gli aiuti economici ai team del Motomondiale

0
30

L’organizzazione del Motomondiale, Dorna, annuncia sostegno economico ai team indipendenti di MotoGP e a tutte le squadre di Moto2 e Moto3

La partenza del Gran Premio del Giappone di MotoGP 2019 (Foto Gold & Goose/Red Bull)
La partenza del Gran Premio del Giappone di MotoGP 2019 (Foto Gold & Goose/Red Bull)

La pandemia di coronavirus sta provocando conseguenze pesanti per molti settori dell’economia, e anche il Motomondiale non fa eccezione. Per questo motivo la Dorna, organizzatrice del massimo campionato a due ruote, ha deciso di istituire misure di sostegno finanziario per i team indipendenti della MotoGP e per tutti quelli della Moto2 e della Moto3.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Le squadre private della classe regina (attraverso la loro associazione Irta) riceveranno dei cospicui pagamenti in anticipo per i mesi di aprile, maggio e giugno, anche se nel frattempo la stagione dovesse essere ripartita. Quelle delle categorie inferiori hanno invece già ricevuto i loro primi pagamenti e sono allo studio per loro ulteriori aiuti.

La comunicazione della Dorna

Queste misure sono state predisposte da Dorna con l’accordo della Federazione motociclistica internazionale e il massimo impegno da parte degli azionisti Bridgepoint Capital e Cpp Investments. “L’obiettivo”, si legge nel comunicato stampa ufficiale diramato oggi per annunciare questa iniziativa, “è quello di garantire il benessere economico dei team indipendenti e del loro staff, oltre ad assicurare la loro sussistenza futura”.

Conclude la Dorna: “Stiamo lavorando sodo per cercare di fare in modo che la crisi lasci una sola conseguenza sul campionato del mondo di MotoGP: quello della modifica del calendario”.

Marc Marquez vince il Gran Premio di Thailandia di MotoGP 2019 (Foto Gold & Goose/Red Bull)
Marc Marquez vince il Gran Premio di Thailandia di MotoGP 2019 (Foto Gold & Goose/Red Bull)