Coronavirus, Marc Marquez e Alex regalano materiale sanitario

Marc Marquez e suo fratello Alex hanno donato materiale sanitario all’ospedale di Arnau in Vilanova, a Lleida, per contrastare l’emergenza Coronavirus.

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

Molti atleti stanno mostrando il loro lato più umano in questo momento di emergenza Coronavirus. Valentino Rossi, Pecco Bagnaia e gli altri piloti italiani hanno organizzato raccolte fondi per aiutare gli ospedali sull’orlo del collasso. In Spagna stanno facendo altrettanto i piloti iberici, a cominciare da Marc Marquez, Dani Pedrosa, Maverick Vinales, ecc.

Qualche giorno fa, Rafa Nadal e Pau Gasol hanno lanciato un’iniziativa in collaborazione con la Croce Rossa per cercare di raccogliere un minimo di 11 milioni di euro che andranno alla lotta contro il COVID-19, un progetto di solidarietà a cui molti hanno aderito. Piloti spagnoli come Alex e Marc Márquez, Dani Pedrosa o Jorge Prado. Oggi abbiamo anche appreso che il contributo dei fratelli Márquez non si limiterà a sostenere l’azione di solidarietà della Croce Rossa.

Leggi anche -> Il messaggio positivo della Ducati ai suoi tifosi e a tutta l’Italia (VIDEO)

Il campione di Cervera ha dichiarato alcuni giorni fa che stava “studiando varie formule” per collaborare contro l’espansione di questa epidemia, e possiamo già confermare che sia lui che Alex hanno acquistato forniture mediche che hanno successivamente donato a un ospedale vicino, in particolare all‘ospedale universitario di Arnau in Vilanova, a Lleida.

La struttura ha diramato un breve comunicato per rendere noto che “i fratelli Alex e Marc Marquez hanno fatto una donazione di attrezzature per il nostro ospedale per i pazienti affetti da COVID-19. Si tratta di apparecchiature di radiologia digitale portatile e analizzatori di gas. Grazie, campioni!”.