MXGP, Mitch Evans: “L’operazione è perfettamente riuscita”

0
45

Mitch Evans ha subito un intervento alla spalla dopo la caduta riportata in Olanda. Il pilota Honda inizia la riabilitazione.

Mitch Evans

Il pilota del Team HRC Mitch Evans si sta riprendendo bene a casa in Australia dopo aver subito un intervento chirurgico alla spalla destra. Il pilota di Motocross ha riportato un infortunio nel secondo round MXGP stagionale a Valkenswaard, in Olanda.

Eseguita dallo stimato dottor Steve Andrews presso il Brisbane Private Hospital, la stabilizzazione artroscopica anteriore è perfettamente riuscita, dando ad Evans la migliore possibilità di recuperare il più velocemente possibile durante questo stop coatto del calendario MXGP.  Al momento, il prossimo GP in programma è in Russia il 6 giugno, ma con l’emergenza Coronavirus in atto la ripresa del Mondiale potrebbe slittare ulteriormente.

L’unico lato positivo è che avrà tutto il tempo per recuperare dall’infortunio, dopo il buon inizio di stagione in Gran Bretagna. “Sono contento di aver fatto l’intervento, e ora posso tornare a casa e iniziare il mio recupero. E’ una situazione strana con la stagione e tutte queste gare rimandate, ma il mio obiettivo è quello di riportare la spalla al 100% e di tornare a guidare e a sentirmi di nuovo a mio agio sulla moto. Un grande ringraziamento alla squadra per tutto il supporto e i consigli che mi ha dato e spero di tornare presto. State tutti al sicuro!”, ha concluso Mitch Evans.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Don’t give me drugs, just hurry up and get that 🤬 back in!” When you try to tell the doctors how to do their job 😂

Un post condiviso da Mitch Evans (@mitchevans43) in data:

Mitch Evans