Pecco Bagnaia inizia la stagione con un podio: “Speriamo porti bene”

Nel primo Gran Premio virtuale della storia della MotoGP, Pecco Bagnaia ottiene il suo primo podio in carriera nella classe regina… alla PlayStation

Pecco Bagnaia in lotta con Alex Marquez nel Gran Premio virtuale di MotoGP (Foto Dorna)
Pecco Bagnaia in lotta con Alex Marquez nel Gran Premio virtuale di MotoGP (Foto Dorna)

Non bisogna dimenticare che si tratta sempre e solo di una gara virtuale. Eppure il Gran Premio disputato oggi alla PlayStation da alcuni dei big della MotoGP, collegati in streaming online dalle loro abitazioni, ha regalato non poche soddisfazioni ad alcuni dei piloti che vi hanno partecipato.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Non sarà una corsa vera e propria, infatti, ma comunque un podio è sempre un podio, ancor più se ottenuto in un evento unico, mai svolto prima nella storia. E dunque ci sono buoni motivi per festeggiare per il nostro Pecco Bagnaia, unico italiano in gara, che sulla sua pista di casa del Mugello ha conquistato la seconda posizione alle spalle del vincitore Alex Marquez.

Bagnaia esulta per il secondo posto

Un bel risultato, visto che il giovane torinese non era mai riuscito ad entrare nelle prime tre posizioni in classe regina: “Ero andato molto bene nella prima qualifica, poi purtroppo in gara al secondo giro sono caduto”, racconta Bagnaia. “Fortunatamente ero secondo e sono riuscito a recuperare, purtroppo Alex Marquez era molto veloce ed è partito molto bene. Il mio primo podio nella MotoGP anche se nel campionato #StayAtHomeGP, ma sono molto contento di aver partecipato e spero vi siate divertiti tutti”.

Il team manager della Pramac, Francesco Guidotti, si complimenta con il suo pilota: “Una gara virtuale che spero sia di buon auspicio per la stagione vera. La gara mi ha davvero coinvolto ed emozionato nonostante non sia un vero amante dei videogiochi. Vuol dire che il morale è alto e che c’è sempre più voglia di tornare in pista”.

Leggi anche —> Alex Marquez esulta, Marc mastica amaro: “Volevo un risultato migliore”

Pecco Bagnaia nel Gran Premio virtuale di MotoGP (Foto Pramac)
Pecco Bagnaia nel Gran Premio virtuale di MotoGP (Foto Pramac)