Andrea Dovizioso è rimasto sorpreso dal rinnovo di contratto di Marc Marquez con Honda. Pensava che la carriera dello spagnolo in MotoGP sarebbe proseguita in un altro team.

Andrea Dovizioso MotoGP Ducati test Sepang
Andrea Dovizioso (©Getty Images)

In questo weekend Andrea Dovizioso è protagonista di uno speciale su Sky Sport, come Valentino Rossi nello scorso fine settimana. È stato ospite di #CasaSkySport insieme a Guido Meda e Mauro Sanchini.

Il pilota Ducati è ovviamente dispiaciuto dello stop della MotoGP, anche perché sente di avere un buon potenziale tecnico per poter ambire a grandi risultati: “Me la sarei giocata in Qatar, ma c’erano almeno sei-sette piloti che si sentivano pronti a vincere. Quest’anno ci sono tante moto e tanti piloti talentuosi che possono vincere”.

LEGGI ANCHE -> Paolo Ciabatti: “MotoGP in pista non prima di agosto”

MotoGP: Dovizioso su titolo e Marquez

Il tre volte vice-campione del mondo MotoGP crede che la vittoria del titolo sia un’ambizione realistica, pur essendo consapevole che diversi colleghi possono ambire allo stesso: “La possibilità di vincere il Mondiale c’è e ci deve essere, iniziare la stagione senza questa credenza è complicato. Però è difficile vincere il titolo MotoGP, noi l’anno scorso abbiamo tenuto duro fino a Barcellona, ma non eravamo pronti per vincere veramente, con un Marc Marquez che ha vinto per distacco. Quest’anno ci sono altri quattro-cinque piloti che possono vincere il Mondiale, ma in questo sport può succedere di tutto”.

Dovizioso ritiene che quest’anno la battaglia riguarderà più piloti e di conseguenza imporsi non sarà affatto semplice con dei valori tecnici abbastanza vicini: “Quando si è in tanti a lottare per il campionato, hai un vantaggio sei hai qualcosina in più, dato che gli altri piloti lottano tra di loro per le altre posizioni. Ma quest’anno ci sarà ancora più concorrenza per il titolo. L’anno scorso fino a metà stagione io, Marquez e Rins eravamo i piloti in lotta per il Mondiale, ma poi dalla seconda metà di stagione sono arrivati anche altri piloti sul podio. Per quest’anno inserirei subito anche le due Yamaha tra le moto capaci di vincere, quindi siamo in tanti pronti a lottare”.

Il rider forlivese ha anche commentato il rinnovo quadriennale di Marc Marquez con la Honda, una mossa che ha stupito anche lui: “Mi ha sorpreso molto, non me lo sarei mai aspettato. Anzi, avevo proprio un’opinione completamente diversa rispetto a quello che poi Marc ha realmente fatto. Ma su queste decisioni importanti ci sono sempre dei retroscena che non conosciamo. Da parte sua mi sarei aspettato una sfida su un’altra moto, ma quando un pilota vince così tanto può decidere ciò che vuole”.

Andrea Dovizioso ai box nei test MotoGP in Qatar (Foto Ducati)
Andrea Dovizioso ai box nei test MotoGP in Qatar (Foto Ducati)