Il consiglio di Felipe Massa: “Cara Ferrari, ecco che pilota devi scegliere”

Lo storico portacolori della Ferrari, Felipe Massa, consiglia al suo ex team di scegliere tra Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo il suo futuro pilota

Felipe Massa (Foto Lat Images/Formula E)
Felipe Massa (Foto Lat Images/Formula E)

Felipe Massa ha le idee chiare: la Ferrari deve puntare su Sebastian Vettel, o in alternativa su Daniel Ricciardo. Insomma, l’ex storico portacolori brasiliano della Rossa concorda con la linea scelta dal team principal Mattia Binotto, che avrebbe in mente proprio questi due nomi per la prossima stagione.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

“Innanzitutto dipende dalla macchina”, spiega Massa ai microfoni del Corriere dello Sport. “Se la Ferrari è vincente, la coppia è forte… Comunque i due di adesso sono molto completi tra il potenziale da campione del mondo di Charles e i quattro titoli vinti per davvero da Sebastian. Se fossi al posto di Binotto non cambierei”.

Ma se proprio si dovesse dire addio a Vettel, allora come alternativa il paulista ha un’indicazione sicura: “Ricciardo. Fortissimo, è sempre interessante vedere come corre”. E non è un caso se negli ultimi giorni si parla con sempre maggiore insistenza di un possibile scambio tra Renault e Ferrari che coinvolgerebbe proprio Vettel e Ricciardo.

Leggi anche —> Il clamoroso scambio di piloti: Ricciardo in Ferrari, Vettel in Renault?

Massa non vuole Hamilton alla Ferrari

Massa boccia invece senza appello l’ipotesi di un (molto eventuale) passaggio al Cavallino rampante di Lewis Hamilton: “Sarebbe un dream team in lotta a ogni gara, ma Hamilton potrebbe distruggere mentalmente Charles o fermare la sua crescita. Sarebbe una mossa sbagliata”.

Quanto a questo periodo di isolamento forzato per il coronavirus, che sta trascorrendo con la sua famiglia nella fattoria a due ore di macchina da San Paolo, Felipe cerca di guardare il bicchiere mezzo pieno: “Speriamo bene, potrebbe venir fuori anche un campionato con dieci gare. Comunque la Formula 1 e il motorsport stanno lanciando un messaggio molto positivo: Mercedes, Ferrari, Dallara e tante altre aziende stanno contribuendo ad accelerare la costruzione di respiratori artificiali. La trovo una cosa bellissima, questa è la mentalità con cui affrontare la vita”.

Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel (Foto Clive Mason/Getty Images)
Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel (Foto Clive Mason/Getty Images)