BMW: “La Serie 7 più potente della prossima generazione sarà elettrica”

0
45

BMW ha dichiarato che la prossima interpretazione della Serie 7 sarà completamente elettrica e sarà anche la più potente della sua classe.

bmw serie 7 elettrica
(Image by Motor1)

Abbiamo già visto le immagini spia dei primi modelli della nuova Serie 7 in prova con i propulsori convenzionali e completamente elettrici, e ora BMW è finalmente pronta a parlare un po’ della sua ammiraglia rinnovata.

Durante la Conferenza stampa del bilancio annuale 2020, Oliver Zipse, Presidente del Consiglio di Amministrazione di BMW AG, ha annunciato formalmente i piani per offrire la prossima generazione della Serie 7 come modello puramente elettrico.

Ha poi menzionato la versione completamente silenziosa della berlina di lusso full size che sarà offerta insieme ai modelli a benzina e diesel a motore convenzionale. Inoltre, la rivale dell’Audi A8 e della Mercedes Classe S sarà disponibile anche con un propulsore ibrido plug-in come seguito all’odierna 745Le.

Mentre i progetti per una Serie 7 a zero emissioni non sono poi così sorprendenti, visti i modelli di prova che portano gli adesivi “veicolo di prova elettrico“, Oliver Zipse ha fatto un’altra interessante rivelazione. Ha annunciato che la versione più potente dell’auto di prossima generazione sarà in realtà il modello completamente elettrico. Per quanto riguarda il fatto che si chiamerà “i7”, dato che sarebbe la cosa più sensata, resta da vedere.

Zipse non è entrato nei dettagli di quanta potenza offrirà, ma ha accennato al fatto che tutti e quattro i tipi di propulsori saranno basati su un’unica architettura. La più potente serie 7 in vendita oggi è la M760i da 145.000 euro con un V12 biturbo da 6,6 litri che produce 601 cavalli. Non ci illudiamo che la prossima Serie 7 otterrà questa potenza, dato che BMW ha recentemente dichiarato che è troppo costoso aggiornare il 12 cilindri per renderlo conforme alle emissioni più severe, soprattutto perché la domanda non è esattamente forte per giustificare lo sforzo finanziario.

È probabile che la BMW intenda presentare la sua nuova gamma al top nel 2022.