Bugatti Chiron Pur Sport, l’evoluzione della perfezione secondo Bugatti

Bugatti ha presentato il nuovo modello Chiron Pur Sport mostrando tutte le nuove implementazioni rispetto al modello standard.

chiron pur sport
(Image by Motor1)

La Bugatti Chiron Pur Sport avrebbe dovuto debuttare al Salone di Ginevra, ma la cancellazione dell’evento a causa della Covid-19 ha costretto a un cambio di programma.

Pur Sport presenta una versione rivista del motore Bugatti da 8,0 litri quad-turbo W16 a 6.900 giri/min. L’azienda ha anche modificato il cambio per stringere i rapporti del 15 per cento. L’azienda sostiene che il nuovo modello è più veloce del 40% in uscita di curva rispetto a un Chiron standard.

Il designer di esterni Bugatti, Frank Heyl, conferisce alla Pur Sport un look rivisitato con ingressi molto più grandi e aggressivi nella parte anteriore. Nella parte posteriore, ora c’è un’enorme ala e un diffusore altrettanto grande sotto di essa. La forma di questi elementi crea una “X” sul retro che apparentemente è un richiamo alla X-Wing di Star Wars. Per risparmiare peso, ci sono ruote in magnesio con inserti in fibra di carbonio e piastre dei freni in titanio. L’azienda stampa addirittura il titanio in 3D per una parte dell’uscita dello scarico. In totale, una Pur Sport pesa 50 chilogrammi in meno di un normale Chiron.

Il telaio rivisto comprende molle che sono il 65 per cento più solide nella parte anteriore e il 33 per cento più rigide nella parte posteriore. Per migliorare l’aderenza, l’azienda collabora con Michelin per creare pneumatici speciali specifici per questo progetto.

Bugatti costruirà solo 60 unità della Pur Sport al prezzo di 3,0 milioni di euro ciascuna. Le consegne inizieranno nella seconda metà del 2020.