La Federazione motociclistica italiana proroga fino al 27 aprile lo stop di tutte le attività sportive: saltano il via del Civ e delle minimoto

Una fase di gara del campionato italiano velocità al Mugello 2019 (Foto Fmi)
Una fase di gara del campionato italiano velocità al Mugello 2019 (Foto Fmi)

Il motociclismo si ferma per coronavirus, anche nel nostro Paese. La Federazione motociclistica italiana ha annunciato ieri la proroga della sospensione di tutte le attività fino al 27 aprile 2020 incluso.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Questo provvedimento riguarda, come si legge nel comunicato stampa ufficiale diffuso, la “sospensione delle manifestazioni o competizioni sportive federali di ogni ordine e disciplina motociclistica, a livello nazionale e territoriale”, ma anche la “sospensione delle attività che si svolgono sotto il coordinamento federale, compresi i raduni mototuristici, i corsi per Licenziati, le sedute di allenamento strutturato (esempio: collegiali, stage, corsi), a livello nazionale e territoriale”.

Ma i piloti di alto livello possono allenarsi

Viene invece garantita, come previsto dal decreto del governo, agli atleti di interesse nazionale, dunque quelli che partecipano a campionati nazionali e internazionale, di poter svolgere l’allenamento. Questo a patto che sia presente “personale medico tenuto ad effettuare controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus” e che l’attività sia “svolta in impianti utilizzati a porte chiuse ovvero all’aperto ma senza la presenza di pubblico, garantendo il rispetto della distanza minima fra le persone”.

Saltano dunque gli appuntamenti inaugurali del Campionato italiano velocità (previsto il 25-26 aprile a Misano), del Campionato italiano minimoto (in calendario il 18-19 aprile a Cervia) e della Coppa Italia al Mugello. La stessa nota federale affida “ai Comitati ed alle Commissioni federali la riprogrammazione di tutta l’attività sportiva”.

Una fase di gara del Civ 2018 (Foto Gresini)
Una fase di gara del Civ 2018 (Foto Gresini)