Coronavirus, come pulire e sanificare l’auto per evitare il rischio contagio

0
408

Anche la nostra automobile, come la nostra casa, va pulita e sanificata correttamente per eliminare il coronavirus: ecco quali sono i prodotti e le tecniche

Pulire l'auto contro il coronavirus (Foto di Money Sharma/Afp/Getty Images)
Pulire l’auto contro il coronavirus (Foto di Money Sharma/Afp/Getty Images)

#RestoaCasa. Sì, ma quando in questi giorni di emergenza coronavirus siamo comunque costretti a prendere l’automobile, magari per andare al lavoro, a fare la spesa, o per una delle poche occasioni di spostamento autorizzate, è importante non dimenticare la sanificazione e l’igiene anche del nostro mezzo di trasporto.

Persino la nostra vettura, infatti, è un luogo dove si può annidare il virus, e dunque va lavata con attenzione e con i prodotti giusti, esattamente come facciamo con le nostre mani e con le superfici della nostra casa, per evitare occasioni di contagio.

Prodotti e tecniche per pulire l’auto

I consigli della rivista specializzata americana Car & Driver sono innanzitutto quelli di sterilizzare l’ambiente con un’emissione controllata di ozono, che a differenza dei normali prodotti per la pulizia evita la produzione di residui tossici e nocivi, oltre a debellare tutti gli odori. Ma un’ottima scelta, più alla portata, è quella dei saponi per sedili e cruscotti, o più in generale delle soluzioni a base alcolica, anche non necessariamente antibatteriche. Questi detergenti specifici, infatti, attaccano il virus pur senza danneggiare gli interni della vettura (come invece fa ad esempio la candeggina, assolutamente da evitare).

Altrettanto importante quanto la scelta del giusto prodotto è la modalità d’uso. Non basta applicarlo rapidamente, ma è necessario sfregare più volte e ripetutamente, per poi solo alla fine eliminare tutte le tracce con il risciacquo. Una particolare attenzione va rivolta alla pulizia di quelle zone dell’automobile che si toccano più spesso con le mani: le maniglie delle portiere, il cambio, le cinture di sicurezza, i braccioli, i comandi del volante.

Così si elimina il coronavirus

Per quanto riguarda gli interni, il consiglio è quello di provare dapprima il prodotto in un’area più scura, per valutare eventuali scolorimenti. Se i sedili sono in pelle, dopo la pulizia e l’asciugatura bisogna passare il balsamo specifico per evitare di seccarli, mentre se sono in tessuto l’accortezza è quella di evitare di fare troppa schiuma, che potrebbe impregnare e ammuffire i cuscini interni.

Il panno ideale per la pulizia è quello in microfibra che cattura lo sporco e la polvere nei suoi piccoli anelli. Bisogna anche proteggerci con dei guanti di plastica monouso e alla fine di tutta l’operazione, naturalmente, come stiamo imparando d’abitudine in questo periodo, lavarci con cura le mani.

Pulizia dell'auto (Foto Sean Gardner/Getty Images)
Pulizia dell’auto (Foto Sean Gardner/Getty Images)