F1, Wolff interrompe il silenzio e scrive una lettera ai tifosi

0
366

Al centro dell’attenzione per essere letteralmente sparito dalle scene, Toto Wolff esce allo scoperto con una lettera rivolta ai fan dei motori.

Toto Wolff (Getty Images)
Toto Wolff (Getty Images)

Dal momento della cancellazione del GP d’Australia di lui si erano perse le tracce. Assente quando c’è stato da decidere delle regole 2022, desaparecido questo giovedì per definire il da farsi sul 2021. Così, a sorpresa il boss della Mercedes, si è fatto risentire nel pomeriggio di oggi con una missiva, un messaggio di vicinanza a tutti i fanatici dell’automobilismo in cui li ha esortati a non sentirsi abbandonati.

“Cari fan del motorsport, tutti noi adoriamo il mondo delle corse. Al di là dell’amore per i colori argento o rosso, rosa o giallo, arancione o blu, ciò che ci unisce è la nostra passione per le gare. La prospettiva di dover trascorrere dei mesi senza F1  è comprensibilmente deludente”, si legge. “Dobbiamo tuttavia renderci conto che correre è divertimento. Lo prendiamo molto sul serio, perché lo adoriamo, ma nel mondo non è qualcosa di essenziale. Ad esserlo sono invece la salute e il benessere dei nostri sostenitori, dei membri del nostro team e della società in generale”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

. Nelle prossime settimane questo legame sarà celebrato nelle nostre case e senza cornice di pubblico; non attraverso il contatto diretto, ma attraverso le videochiamate o i social media”.

Come reso noto dal Circus stesso via comunicato ufficiale, a breve comincerà un mondiale virtuale per compensare l’assenza di attività in pista. Su questa scia il manager austriaco ha dunque promesso l’attivazione di un filo diretto con il popolo racing.

“Nelle prossime settimane il nostro legame sarà celebrato attraverso le video-chiamate o i social media”, prosegue la lettera.”Dovremo adattarci a nuove sfide, ma le affronteremo con la stessa energia e determinazione che mettiamo in campo quando andiamo in circuito. Non staremo in silenzio, ma useremo la nostra creatività e le nostre piattaforme per essere una voce positiva nella comunità. Assieme supereremo le difficoltà”, la conclusione ottimistica di Wolff.

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, con il suo pilota Lewis Hamilton (Foto Jürgen Tap/Mercedes)
Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, con il suo pilota Lewis Hamilton (Foto Jürgen Tap/Mercedes)

Chiara Rainis