Franco Morbidelli passa questa quarantena preventiva fra Playstation e strumenti musicali come l’armonica. E scherza: “Ma niente concerti sui balconi”.

Franco Morbidelli ai box della Petronas Yamaha nei test MotoGP in Qatar (Foto Dorna)
Franco Morbidelli ai box della Petronas Yamaha nei test MotoGP in Qatar (Foto Dorna)

Per tutti i piloti della MotoGP è un periodo difficile, anche gli allenamenti in moto vengono azzerati, quasi tutti costretti nelle palestre di casa per proseguire la preparazione invernale, in attesa di conoscere quale sarà la prima data del Mondiale 2020. Jerez sembra destinata alla cancellazione dopo lo scoppiare della pandemia in Spagna, tanto che il governo di Madrid ha schierato l’esercito in molte città iberiche.

Leggi anche -> MotoGP: Jerez, Le Mans e Mugello a rischio. Si comincia in Catalunya?

Musica e giochi per Morbido

Franco Morbidelli sta trascorrendo un periodo di riposo totale, impossibilitato ad andare in palestra e al Ranch. La provincia di Pesaro è una delle più colpite con oltre mille contagiati. “È un periodo triste, ma provo a viverlo bene, concentrandomi su quel che posso fare. Che è poco. Questa settimana non ho fatto praticamente nulla, in palestra non possiamo andare, in moto neppure – ha detto il pilota italobrasiliano a ‘La Gazzetta dello Sport -. Solo nei pochi momenti in cui ci troviamo con gli altri ragazzi dell’Academy tutto torna normale. Fermarsi così è stato brutto. Prima ci hanno detto che saremmo dovuti partire un giorno prima per il Qatar, stavo preparando la valigia quando è arrivata la telefonata di restare a casa. Ed è stato strano azzerare tutto”.

In questo momento la salute di tutti è prioritaria, Franco Morbidelli sfrutterà questo tempo libero per dedicarsi ad altre attività extra-motoristiche. “Però poi inizi a pensare che ci sono cose più grandi e importanti, e capisci che a volte il centro della tua vita diventa relativo. Intanto le giornate passano tranquille. Di natura sono un pantofolaio: cucino un po’ di più, ho aumentato le sfide alla Playstation con Francesca, la mia fidanzata, a Tekken, un gioco di lotta, sto provando a imparare a suonare l’armonica e il cajon spagnolo, uno strumento a percussione. Me la cavo male con entrambi, quindi niente concerti al balcone in questi giorni, non sono ancora pronto per il grande pubblico. E aspetto. Ad arrabbiarmi mi sentirei stupido. Così aspetto, e spero che finisca tutto presto”.

Franco Morbidelli in pista sulla Petronas Yamaha nei test MotoGP in Qatar (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
Franco Morbidelli in pista sulla Petronas Yamaha nei test MotoGP in Qatar (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)