Vettel chiarisce: “Nessuno ci ha costretto a venire in Australia”

0
54

Vettel ha parlato della questione Melbourne. Secondo il tedesco tutti i piloti presenti sul tracciato sono arrivati in Australia per propria volontà.

Sebastian Vettel (Getty Images)
Sebastian Vettel (Getty Images)

Secondo svariate fonti Sebastian Vettel era tra i piloti che più di tutti non volevano correre il Gran Premio d’Australia. Niente a che vedere con lo sport naturalmente. Tutti i piloti vogliono correre, ma il tedesco, mosso dal buonsenso, ha sin dall’inizio paventato l’ipotesi di fermare l’intero circus per non esporre a inutili pericoli il paddock e i fan della F1.

In un’intervista rilasciata a “Motorsport.com” poco prima dell’annuncio del definitivo annullamento della gara Sebastian Vettel ha così affermato: “Penso che quando le persone devono cambiare le proprie abitudini può essere bello offrire qualcosa a cui sono abituati per regalargli emozioni positive. Stiamo andando avanti prendendo le dovute precauzioni, ma ci siamo tutti affidati al personale aereo per arrivare qui. Nessuno ci ha obbligati a venire qui a Melbourne. Ognuno ha scelto liberamente”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Vettel: “C’è sempre la solita adrenalina”

Il pilota tedesco ci ha tenuto a sottolineare anche che arrivato ormai a 32 anni non vede più le corse come il centro del proprio universo, anche se la F1 continua a rappresentare una parte importante della sua vita. Il ferrarista, infatti, ha rimarcato l’importanza che in questo momento ha la sua famiglia.

Infine Vettel ha così concluso: “Alcuni aspetti sono ancora simili a 12 anni fa, ma alcune cose sono cambiate. Quando arrivai qui per la prima volta ero molto nervoso. Oggi non ho più tutti quei dubbi perché so che non potrà accadere niente che non ho già provato. Poi però quando partono le qualifiche l’adrenalina è sempre tantissima. Diciamo che assumi una tua routine, ma certe cose non cambiano, quando senti il conto alla rovescia per qualifiche o gara hai la stessa adrenalina di sempre.

Antonio Russo

Vettel (Getty Images)
Vettel (Getty Images)