Suppo ritorna sul 2015: “Ecco cosa accadde tra Valentino Rossi e Marc”

0
943

Livio Suppo, ex team principal HRC è tornato a parlare dei fatti che hanno caratterizzato il 2015 tra Valentino Rossi e Marc Marquez.

Valentino Rossi e Marquez (Getty Images)
Valentino Rossi e Marquez (Getty Images)

Uno dei momenti topici in MotoGP in questi anni è stata sicuramente la lotta tra Valentino Rossi e Marc Marquez che ha raggiunto il suo punto più alto o più basso (a seconda dei punti di vista) nel 2015, anno in cui i due si sono più volte scontrati in pista e anche fuori verbalmente.

A distanza di tanti anni, Livio Suppo, all’epoca team principal della Honda, intervenuto durante la trasmissione di Franco Bobbiese Paddock ha così raccontato: “In quel periodo gli unici che potevano inserirsi tra Valentino Rossi e Lorenzo erano Pedrosa e Marquez. Marc ha cercato di fare il massimo in pista. In Australia non ha vinto, ma gli hanno detto che aveva ostacolato Valentino, nonostante avesse tolto 5 punti al suo avversario. Purtroppo è andata così e oggi lui viene visto da alcuni tifosi come l’uomo che ha tolto il 10° a Valentino”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Suppo: “Miller e Bagnaia hanno grande potenziale”

In quel periodo, infatti, aspre polemiche serpeggiarono tra i due, con Valentino che accusò più volte Marquez di averlo ostacolato di proposito in gara per favorire Lorenzo. A sua volta lo spagnolo della Honda accusò il Dottore di averlo fatto cadere a Sepang.

Suppo ha poi proseguito: “In Ducati o prendi Marc o tieni Dovizioso, non li vedo messi male. Miller e Bagnaia hanno un grosso potenziale. Quando hanno preso dei piloti affermati come Rossi e Lorenzo hanno sempre fatto fatica, mentre con i giovani è sempre andata meglio. Secondo e Jorge pensa a ritornare in futuro”.

Antonio Russo

Livio Suppo (Getty Images)
Livio Suppo (Getty Images)