Razlan Razali esclude l’ipotesi di un doppio Gran Premio a Sepang: “La salute dei cittadini e dei fan è la nostra priorità”.

Razlan Razali
Razlan Razali (getty images)

Il CEO del Circuito di Sepang, Razlan Razali, afferma che al momento non ci sono “piani” per tenere una seconda gara MotoGP nel 202 sul tracciato malese. Con l’interruzione delle prime quattro gare in calendario, e con Jerez che rischia di saltare nelle prossime settimane, si era ipotizzato di disputare due gare in un week-end. Ma questo non avverrà, almeno a Sepang.

Razlan Razali nei giorni scorsi aveva chiesto ai fan della Malesia cosa ne pensavano dell’idea tramite un sondaggio online, ma la risposta è negativa. Del resto c’è troppa paura della diffusione del coronavirus, con Italia e Spagna che diventano le nazioni maggiormente colpite d’Europa. “Sulla base delle recenti notizie in cui la Malesia potrebbe potenzialmente ospitare una seconda gara MotoGP a causa del rinvio di altri circuiti, la SIC non ha in programma di ospitare una seconda gara”, ha detto il CEO del tracciato malese. “Con l’attuale situazione relativa al CoVid-19 in Malesia e in tutto il mondo, insieme ai consigli del Ministero della Salute (MOH), la sicurezza dei fan della MotoGP, dei ciclisti, del team, del personale e di tutto il personale coinvolto rimane la nostra massima priorità”.

La stagione MotoGP 2020 rischia di vedere ridotto il calendario. Dopo l’annullamento del round in Qatar, Thailandia, Austin e Argentina hanno slittato le date a fine campionato, ma anche Jerez, in programma dall’1 al 3 maggio, potrebbe venire posticipato. Carmelo Ezpeleta, CEO della Dorna, non esclude nessuna ipotesi pur di salvare il Motomondiale.

L’attuale calendario Motomondiale 2020

8 marzo: Doha / Q (senza MotoGP
3 maggio Jerez / E
17 maggio: Le Mans / F
31 maggio: Mugello / I
7 giugno: Barcellona / E
21 giugno: Sachsenring /
28 giugno Assen / NL
12 luglio: KymiRing / SF
09 agosto: Brno / CZ
16 agosto: Red Bull Ring / A
30 agosto: Silverstone / GB
13 settembre: Misano / I
27 settembre: Aragón / E
04 ottobre: ​​Buriram / TH
18 ottobre: ​​Motegi / J
25 ottobre: ​​Phillip Island / AUS
1 novembre: Sepang / MAL
15 novembre: Texas / USA
22 novembre: Las Termas
29 novembre: Valencia / E

Leggi anche -> Ezpeleta: “Ecco i nostri piani per la stagione 2020 di MotoGP”

Razlan Razali
Razlan Razali (getty images)