Coronavirus: cancellato un altro importante evento automobilistico

Sembra che il Coronavirus abbia causato un’altra vittima nel settore automobilistico, almeno nel breve termine.

new york
(Image by Motor1)

È appena uscito un comunicato stampa degli organizzatori del New York Auto Show, in cui si afferma che lo show è stato riprogrammato per fine agosto a causa della diffusione del Coronavirus. Le nuove date del Salone sono dal 28 agosto al 6 settembre

Stiamo facendo questo straordinario passo per aiutare a proteggere i nostri visitatori, gli espositori e tutti i partecipanti dal Coronavirus“, ha detto Mark Schienberg, presidente della Greater New York Automobile Dealers Association, l’organizzazione che possiede e gestisce il New York Auto Show. “Per 120 anni, il motto ‘the show must go on‘ è stato fortemente radicato nel nostro DNA, e anche se la decisione di spostare le date del salone non è stata facile, la nostra priorità assoluta rimane la salute e il benessere di tutti coloro che sono coinvolti in questo storico evento”. Siamo già stati in comunicazione con molti dei nostri espositori e partner e siamo fiduciosi che le nuove date del Salone 2020 saranno un altro evento di successo“.

L’evento era stato programmato per il 10 aprile fino al 19 aprile. Le giornate dedicate ai media per lo show sono state fissate alcuni giorni prima dell’apertura ufficiale. È il secondo grande salone internazionale dell’auto ad essere cancellato a causa della continua diffusione di COVID-19 – alias Coronavirus. Il Salone dell’auto di Ginevra è stato cancellato pochi giorni prima dell’inizio della manifestazione, dopo che il governo svizzero ha vietato tutti gli eventi di oltre 1.000 persone. Nella sua dichiarazione, gli organizzatori del salone hanno detto che nelle prossime settimane appariranno ulteriori dettagli su questa riprogrammazione.