Anche i piloti hanno un cuore. Sainz omaggia l’Italia con un tweet

0
102

Il Matador del WRC e papà del pilota di F1 Carlos Sainz ha voluto mostrare vicinanza all’Italia con un video pubblicato sui suoi social.

Carlos Sainz (Getty Images)
Carlos Sainz (Getty Images)

Mentre il mondo si mobilita lanciando raccolte fondi, piuttosto che messaggi d’incoraggiamento globale e di raccomandazione a rispettare le poche e semplici regole da seguire per limitare i rischi di contagio da Coronavirus, qualcuno si è preoccupato delle sorti del nostro Paese, che per un colpo di sfortuna si è trovato a dover gestire per primo in Europa, un problema senza precedenti e totalmente inaspettato.

Il due volte iridato rally Sainz tramite la sua pagina Twitter ha voluto inviare un incoraggiamento al popolo italiano. Nelle immagini scelte si vedono le nostre Frecce Tricolore sfrecciare e in sottofondo Luciano Pavarotti con la sua “All’alba vincerò”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Un omaggio commovente che gli fa onore. Fino ad ora gli sportivi si sono dimostrati certamente molto più solidali rispetto alla politica della zona EU e anche tanti calciatori stranieri, specialmente quelli che in passato hanno militato in Serie A, si sono affidati alle piattaforme sociali per sostenere la Penisola in lotta con questa malattia.

Molto bello anche il cinguettio di Antonio Giovinazzi, pilota dell’Alfa Romeo. Il pugliese, volato in Australia per disputare il primo GP della stagione e costretto al dietrofront dopo un’attesa fin troppo lunga, ha voluto spronare i suoi connazionali, riconoscendo altresì come la decisione di interrompere, o meglio, di non far neppure partire il weekend di Melbourne sia stato un atto da non sottovalutare, sperando che la resilienza che stiamo dimostrando ci porti un lieto fine.

Antonio Giovinazzi con la tuta Alfa Romeo (Foto Frederic Le Floc'h/Dppi/Alfa Romeo)
Antonio Giovinazzi con la tuta Alfa Romeo (Foto Frederic Le Floc’h/Dppi/Alfa Romeo)

Chiara Rainis