La Cadillac Lyriq sarà il primo crossover elettrico del marchio premium, e farà il suo debutto ufficiale ad aprile.

cadillac crossover
(Image by Motor1)

 

Una versione del veicolo che l’azienda ha descritto come “non un concept, ma un precursore” è stata esposta alla massiccia manifestazione di General Motors sui veicoli elettrici.

Il precursore di Lyriq sembrava molto simile al crossover elettrico senza nome che il marchio ha mostrato a gennaio. Aveva un logo luminoso e strisce verticali di LED agli angoli che fungevano da luci di marcia. Il modello ha continuato a indossare anche una versione modificata del logo Cadillac.

Ciò che non è così facilmente visibile nella precedente immagine teaser è che il Lyriq ha un tetto ad arco e un lunotto angolato. Anche l’interasse è piuttosto lungo quando si vede il veicolo di profilo. Sul retro, ci sono dei fanali posteriori avvolgenti. Un membro del team di ‘Motor1.com‘ ha descritto l’aspetto generale come simile alla Land Rover Range Rover Velar.

Il Lyriq viaggia sulla nuova piattaforma modulare per veicoli elettrici della General Motors. Utilizza anche le batterie all’ultimo stadio dell’azienda. Questi pacchetti adattativi sono in grado di supportare capacità da 50 kilowattora a 200 kWh, e la società ritiene che i prodotti che li utilizzano potrebbero arrivare fino a 644 chilometri di autonomia con una carica.

Anche se non specificamente menzionato, l’annuncio di GM includeva un’espansione pianificata della tecnologia di controllo di crociera adattivo Super Cruise a 22 modelli entro il 2023, compresi i prossimi modelli non-Cadillac come la Chevrolet Bolt EUV. Sembra probabile che anche il Lyriq otterrà questa funzione.

La berlina Lyriq e la berlina Celestiq indicano che i modelli elettrici avrebbero tutti un marchio che termina con “-iq”.

La produzione del Lyriq avrà luogo presso lo stabilimento di assemblaggio di Detroit-Hamtramck. GM sta investendo 2,2 miliardi di dollari nel sito appositamente per la produzione di veicoli elettrici.