Inizia una nuova era per la Fiat 500 con questa nuova versione completamente elettrica progettata da zero per essere la prima EV della casa.

fiat 500 elettrica
(Image by Motor1)

La Fiat 500e non sostituirà però il modello attuale. Si tratta di un progetto completamente nuovo e sarà costruito a Torino, mentre l’attuale generazione di Fiat 500 con potenza a combustione interna e propulsori ibridi continuerà ad essere prodotta in Polonia.

La forma senza tempo della 500 viene mantenuta con il nuovo modello, ma ci sono differenze notevoli come gli spessi montanti del tetto, la carrozzeria liscia, i nuovi fari a LED e una nuova fascia frontale. Anche lo stemma Fiat è stato eliminato dal frontale, sostituito con un grande stemma 500 nella griglia. Il posteriore è più arrotondato e il portellone posteriore diventa più tridimensionale, grazie alla rientranza in cui è alloggiata la targa. I fanali posteriori creano un motivo a forma di E quando sono illuminati, per sottolineare la natura elettrica di questo modello.

Mentre le sue proporzioni sembrano praticamente identiche al modello attuale, la nuova 500e è leggermente più grande nel complesso. Lunghezza e larghezza aumentano di 6 centimetri mentre l’interasse è quasi due centimetri più lungo.

Ci sono innovazioni anche all’interno. Il cruscotto si espande orizzontalmente e integra il touch screen da 10,25 pollici, oltre a una serie di pulsanti che ricordano i tasti di un pianoforte. Il cruscotto è sostituito da uno schermo digitale da 7 pollici. Il volante è tagliato nella parte inferiore e nella zona tra i sedili, e il pavimento piatto offre un po’ più di spazio interno per i passeggeri.

C’è anche molta tecnologia. Il nuovo sistema multimediale Uconnect 5 si collega a internet ed è accessibile anche attraverso uno smartphone. La 500e è disponibile con una serie di sistemi di assistenza alla guida che includono la frenata automatica, il monitoraggio degli angoli ciechi, l’assistenza alla guida e il controllo adattivo della velocità di crociera. Sono disponibili tre modalità di guida: Normale, Range, e Sherpa – quest’ultima limita fortemente il comfort e le prestazioni della creatura in nome della durata della batteria.

fiat 500 int
(Image by Motor1)

A proposito, la nuova 500e utilizza un unico motore elettrico con una batteria da 42 kWh per spostarsi in città. Il motore sviluppa 118 cavalli di potenza che secondo la Fiat può spingere la 500e a 100 km/h in 9,0 secondi. A tavoletta, la Fiat elettrica raggiungerà i 150 km/h e se si è prudenti con l’acceleratore, offre un’autonomia di 321 km per gli standard WLTP Euro-spec. Quando è il momento di una ricarica, la 500e può recuperare l’80% della sua autonomia in 35 minuti utilizzando un caricabatterie da 85 kW. La ricarica in casa richiede generalmente circa 14 ore.

La nuova Fiat 500e può essere ordinata oggi nei mercati Euro, con un’edizione speciale di lancio disponibile al prezzo di partenza di 37.500 euro. Saranno prodotte 500 unità, ciascuna con fari a LED, sedili in ecopelle, cerchi da 17 pollici, finiture esterne cromate e l’intera gamma di assistenti alla guida disponibili. I prezzi e la disponibilità in altri mercati saranno annunciati in un secondo momento.