Morgan Plus Four, la prima quattro cilindri della casa britannica

0
57

Dopo un solo teaser di un paio di settimane fa, Morgan ha presentato la nuovissima auto sportiva Plus Four.

morgan plus 4
(Image by Motor1)

Stiamo usando il termine “nuovissima” con cognizione di causa in questo caso, dato che il veicolo condivide solo il tre per cento dei suoi componenti con il suo predecessore e il cambio di nome da Plus 4 a Plus Four viene a riflettere questo.

Sfruttando la nuova architettura ricca di alluminio di Morgan, la biposto diventa di fatto la prima auto del marchio a utilizzare un motore turbo a quattro cilindri. Si tratta del familiare 2.0 litri turbo-quattro della BMW, che in questa applicazione genera 255 cavalli e fino a 400 Newton-metri di coppia.

L’unità garantisce alla nuova Plus Four le stesse prestazioni della precedente Morgan Roadster, ovvero da 0 a 100 chilometri all’ora in soli 4,8 secondi e una velocità massima di 240 km/h.

Morgan dice di aver ricalibrato la mappatura del motore per consentire una guidabilità e una risposta ottimali, e c’è anche un pulsante sulla console centrale che attiva la modalità Sport Plus. Quest’ultima aumenta la risposta dell’acceleratore, “liberando un carattere dinamico completamente nuovo dalla vettura“. In termini di numeri puri, dice il produttore, la potenza del motore è paragonabile a quella della Morgan Roadster uscente, ma le prestazioni e la dinamica del mondo reale “sono state portate ad un livello completamente nuovo”.

La nuova generazione di auto sportive è anche la prima ad arrivare con una selezione di due diverse trasmissioni dalla fabbrica. Il 2.0 litri turbo della BMW può essere abbinato a un cambio manuale standard a sei marce o a un cambio automatico opzionale a otto marce. Morgan promette anche un consumo di carburante fino a 7,0 litri per 100 chilometri combinati.

morgan int
(Image by Motor1)

 

È interessante notare che Morgan sta organizzando un evento alternativo al Salone di Ginevra, dove promuoverà il nuovo Plus Four. Si svolge presso i locali della Morgan a Malvern, nel Regno Unito, e la casa automobilistica ha dovuto guidare l’auto da Ginevra al suo stabilimento proprio lo scorso fine settimana, dopo l’annullamento dello show, perché i trasportatori di auto non sono autorizzati a guidare la domenica nell’Europa continentale.

Le prenotazioni per la nuova auto sportiva sono già aperte con prezzi che partono da 70.000 euro.