Sebastian Vettel sta trattando con la Ferrari per il rinnovo del contratto. Ma per la prima volta apre anche all’ipotesi di lasciare Maranello

Sebastian Vettel ai test di Barcellona di F1 (Foto Ferrari)
Sebastian Vettel ai test di Barcellona di F1 (Foto Ferrari)

“Penso che ci sia già stato l’esempio di un pilota tedesco che ha corso in un altro team dopo la Ferrari, no?”. Sebastian Vettel sorride, quando fa riferimento a Michael Schumacher, il suo idolo d’infanzia e punto di riferimento sportivo. Che a sua volta, dopo aver appeso il casco al chiodo, tornò in Formula 1, ma stavolta non con il Cavallino rampante, bensì con la Mercedes.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Eppure, battute a parte, l’ammissione che fa il quattro volte iridato, nemmeno troppo tra le righe, è clamorosa: alla fine di questa stagione, ovvero alla scadenza del suo attuale contratto, potrebbe lasciare Maranello e accasarsi in un’altra squadra. “Sì, è possibile”, confessa per la prima volta ai microfoni della rivista sportiva tedesca Sport Bild.

Di un suo eventuale passaggio alla Mercedes, sulle orme dello stesso Schumi, si è anche parlato, ma viene ritenuta una mossa comunque improbabile (anche se a Stoccarda non dispiacerebbe avere un pilota di passaporto teutonico). Più probabile è che una destinazione alternativa di Seb sarebbe la McLaren.

Ma Ferrari lavora al rinnovo di Vettel

Con queste parole, tuttavia, Vettel interviene a gamba tesa sulle trattative attualmente in corso con la stessa Ferrari per il rinnovo, che rimane comunque la priorità del Cavallino rampante. “Abbiamo iniziato a discuterne con Seb”, ha confermato il team principal Mattia Binotto. “Si tratta di discussioni preliminari, ma presto arriveremo al punto di valutare quale sia l’opzione migliore per entrambi. Credo e spero che potremo raggiungere un accordo molto rapidamente”.

L’unica certezza, al momento, sembra quella che Sebastian Vettel continuerà a correre in Formula 1 ancora a lungo. Il tedesco ha infatti smentito categoricamente le voci di un suo possibile ritiro anticipato, alla luce del deludente rendimento dell’ultima stagione: “Ho avuto un po’ di tempo durante l’inverno”, ha spiegato Seb, “e l’ho usato per chiarirmi le idee: sicuramente voglio continuare, perché mi diverto ancora”. In rosso, ma anche no.

Sebastian Vettel ai box nei test F1 di Barcellona (Foto Ferrari)
Sebastian Vettel ai box nei test F1 di Barcellona (Foto Ferrari)