BMW Concept i4, eleganza elettrica con 690 km di autonomia

0
98

Proprio come la BMW Concept 4 ha anticipato la futura generazione della Serie 4 quando ha debuttato l’anno scorso a Francoforte, la nuova Concept i4 prevede quella che diventerà la produzione della specifica i4 nel 2021.

bmw i4 concept
(Image by Motor1)

Pensatela come una Gran Coupé Serie 4 interamente elettrica, e sì, avrà la grande griglia centrale nonostante non ci sia un motore che abbia bisogno di aria.

In questo caso, quella griglia non è solo un pezzo ornamentale BMW. Dal momento che non ha una normale funzione di griglia, BMW la userà come una cosa chiamata “pannello intelligente“, dove sono contenuti vari sensori. La casa automobilistica non spiega specificamente cosa significa – presumibilmente sarà una sorta di copertura, dato che avere una serie di sensori esposti sulla griglia potrebbe diventare piuttosto oneroso in caso di rottura del parafango. Ma, BMW dice specificamente che si tratta di un teaser di quello che ci sarà sul modello di produzione finale.

In realtà, molto di ciò che si vede su questo concept è un sottile cenno di cosa aspettarsi sulla futura i4. Lo stile generale sembra quasi pronto per la produzione, anche se il contorno blu per le uscite dei finti scarichi posteriori in stile diffusore probabilmente non è destinato alla produzione. Allo stesso modo, gli interni probabilmente non saranno così ariosi e minimalisti come quelli che vediamo qui, ma mantenere la i4 concentrata sul guidatore fa parte del piano di BMW. Si suppone che l’ampio display curvo sia un’anteprima dei futuri display del marchio per la iNext così come per la i4.

BMW incorpora tre diverse modalità nel suo elegante display che la casa automobilistica chiama “Experience Modes“. Anche se stiamo parlando di un concept vehicle, BMW dice che questa configurazione prevede l’anteprima del sistema operativo di prossima generazione che utilizzerà nei veicoli a partire dal prossimo anno. Le tre modalità si chiamano Core, Sport ed Efficient.

bmw concept int
(Image by Motor1)

Core è fondamentalmente una versione ottimizzata della disposizione attuale di BMW, dove gli utenti possono navigare tra i widget usando alcune gestures per accedervi e sistemarli secondo le necessità. La modalità Sport avvicina i widget per una visione focalizzata e fa anche spazio a elementi di prestazione come il lap timer. La modalità Efficient è tutta una questione di comunicazione e di come l’auto utilizza la potenza disponibile.

Parlando di potenza, BMW dice che la i4 Concept utilizza un unico motore elettrico in grado di produrre 530 cavalli. L’elettricità proviene da una batteria da 80 kWh, che può spingere la i4 Concept a 100 km/h in soli 4,0 secondi. A condizione che non si abbia un piede troppo pesante sull’acceleratore, l’i4 Concept ha un range EPA stimato di 500 km e un range WLTP di 690 km. Resta da vedere se queste cifre si traducono o meno nella produzione della i4, ma BMW ritiene che sarà così.

Lo sapremo con certezza l’anno prossimo, dato che la produzione in serie della i4 inizierà nel 2021.