L’Automobili Pininfarina Battista Anniversario debutta come versione speciale della supercar elettrica del marchio che si rinnova nell’aerodinamica e nei nuovi cerchi in alluminio forgiato.

battista anniversario
(Image by Motor1)

L’azienda intende costruire solo cinque unità dell’Anniversario al prezzo di 2,6 milioni di euro ciascuna. A titolo di confronto, la Battista standard parte da 2 milioni di euro.

Il Battista Anniversario indossa un look esterno speciale in una combinazione di tre colori: Bianco Sestriere bianco, Grigio Antonelliano grigio e Iconica Blu. Anche Automobili Pininfarina smonta e rimonta la carrozzeria tre volte per applicare a mano un effetto gessato in ogni colore.

I componenti aerodinamici rivisti della Battista Anniversario includono un alettone posteriore speciale e pinne aerodinamiche. Il modello viene fornito di serie con il pacchetto Furiosa, che è generalmente un optional sulla supercar, che aggiunge componenti in fibra di carbonio per lo splitter anteriore, le alette laterali e il diffusore posteriore. Nell’Anniversario queste parti sono disponibili in un mix di fibra di carbonio e carbonio tinto in Iconica Blu con effetti gessati in Bianco Sestriere.

Le ruote con bloccaggio centrale dell’Anniversario tagliano via 10 kg di peso. Inoltre, i pezzi sul retro di questo modello misurano 21 pollici di diametro, piuttosto che i soliti 20 pollici.

All’interno, il modello ha sedili in un mix di pelle nera e Alcantara.

battista int
(Image by Motor1)

 

Dal punto di vista meccanico, l’Anniversario è la stessa della Battista. Ci sono quattro motori elettrici che producono un totale di 1.874 cavalli e 2.300 Newton-metri. L’azienda fissa la velocità massima del modello a 350 chilometri all’ora, e può raggiungerei 100 km/h in meno di 2 secondi. La batteria da 120 chilowattora offre un’autonomia stimata di oltre 500 chilometri.

Automobili Pininfarina intende iniziare le consegne della Battista, compresa l’Anniversario, entro la fine del 2020.