Superbike Australia, classifica Gara 2: Lowes brucia Rea

0
261
Alex Lowes Superbike
Alex Lowes (©Getty Images)

Archiviata la Superpole Race, in Australia si è disputata Gara 2 Superbike. La terza e ultima manche del weekend di questo primo round 2020 a Phillip Island.

Trionfa Alex Lowes, che al traguardo ha la meglio per pochi millesimi su Jonathan Rea. Doppietta Kawasaki. Podio completato dalla Ducati di Scott Redding, che ha bruciato Michael van der Mark. Quinto Chaz Davies, davanti ad Alvaro Bautista e il sorprendente Maximilian Scheib. In top 10 anche Loris Baz, Sandro Cortese e Tom Sykes. Ritiro per un grande protagonista come Toprak Razgatlioglu.

Superbike 2020, round Australia: diretta live e risultati finali Gara 2

La griglia di partenza tiene conto dei risultati della Superpole Race, quindi in prima fila c’è il terzetto Rea-Razgatlioglu-Redding. Dietro troviamo Lowes, van der Mark e Sykes. In terza Baz, Haslam e Rinaldi. Poi tutti gli altri.

-22 giri – Alla partenza van der Mark si mette in testa, seguito da Rea, Razgatlioglu e Lowes.

-21 – Rea alla curva 4 passa van der Mark. Dietro ci sono Razgatlioglu, Lowes, Redding, Baz e Sykes. Contatto tra Haslam e Rinaldi, entrambi nella ghiaia.

-20 – Baz ha superato Redding prendendosi il quinto posto. Nono Davies davanti a Bautista.

-19 – Rea guida la gara, ma van der Mark e Razgatlioglu rimangono attaccati. Fanno parte del gruppo anche Redding, Lowes, Baz e Sykes. Ancora vicini anche gli altri: Fores, Bautista e Davies completano la top 10.

-18 – Sykes e Fores scivolano indietro. Rea sempre leader della corsa davanti alle Yamaha ufficiali.

-17 – Redding passa Razgatlioglu, è terzo. Anche Lowes passa Toprak. Bautista è settimo vicino al gruppetto di testa, con Davies attaccato.

-16 – Baz e Razgatlioglu passano Lowes, tallonato da Bautista e Davies.

-15 – Gruppo incredibile da nove-dieci piloti. Baz supera Redding, si prende la terza posizione. Lowes invece scavalca Razgatlioglu.

-14 – Rea sempre davanti, con Baz che si mette dietro van der Mark. Bautista sesto, ha passato Razgatlioglu.

-13 – Baz supera Rea, è nuovo leader di Gara 2. Dietro ci sono van der Mark, Redding, Razgatlioglu, Davies, Lowes, Bautista. Dieci piloti in 1″7.

-12 – Davies sale al quinto posto. Contatto Lowes-Razgatlioglu, l’inglese è sesto e il turco finisce settimo. Caduto Caricasulo.

-11 – Baz supera Rea, mentre Lowes scavalca Davies. Il pilota Kawasaki passa pure Redding ed è quarto.

-10 – Baz e Rea duellano per la prima posizione. Poi ci sono van der Mark, Lowes, Razgatlioglu, Redding, Davies, Bautista e Scheib.

-9 – Rea ripassa Baz, mentre Bautista è settimo dopo aver sorpassato Davies.

-8 – Super Lowes, che alla curva 1 supera sia van der Mark che Baz. Il francese va largo e l’olandese lo passa. Seguono Razgatlioglu, Redding, Bautista Davies e Scheib.

-7 – Bagarre pazzesca in questa Gara 2 Superbike. Van der Mark ripassa Lowes, che è tallonato da Razgatlioglu e Baz

-6 – Due Kawasaki davanti tallonate da tre Yamaha. Sesto Redding, che lotta con Bautista.

-5 – Rea prova a prendere vantaggio. Van der Mark supera Lowes ed è secondo.

4 – Gruppetto di sei piloti davanti. Le due Kawasaki davanti con tre Yamaha a seguire. Sesto Redding con del margine su Davies e Bautista.

-3 – Contatto Razgatlioglu-Baz, il francese finisce ottavo e il turco scivola ancora più indietro. Toprak ha un problema alla sua Yamaha.

-2 – Lowes e van der Mark passano Rea, che deve stare attento a Redding anche. Johnny ripassa l’olandese e insegue il compagno, che ha preso qualche decimo di margine.

-1 – ULTIMO GIRO. Duello Lowes-Rea per la prima posizione, Redding e van der Mark si giocano la terza posizione.

VINCE LOWES AL FOTOFINISH BATTENDO REA! Redding ancora sul podio dopo aver avuto la meglio su van der Mark. Seguono Davies, Bautista, Scheib, Baz, Cortese e Sykes in top 10.