La Racing Point sorprende al Montmelo e ora tutti la temono

0
162

C’è chi l’ha ribattezzata la “Mercedes rosa”. Dopo i test invernali al Montmelo, la Racing Point si appresta ad essere un vero pericolo per molti team.

Racing (©Getty Images)

Al Catalunya è balzata subito all’attenzione per una certa somiglianza con la W10 che ha dominato il mondiale 2019, e addirittura il pilota McLaren Lando Norris intervistato dalla tv ufficiale della F1, a precisa domanda, ha dapprima sorriso e poi ha ammesso che se esternamente potrebbe non sembrarne l’esatta copia, guardando i dettagli qualcosa di dubbioso si nota.

Certamente leggendo l’andamento dei sei giorni del pre-campionato la RP20 si è rivelata una delle vetture più costanti, sempre nelle prime posizioni sia con Lance Stroll, sia con Sergio Perez, ciò significa che non ha bluffato e che in effettivo un passo avanti rispetto al suo recente passato lo ha fatto. Se poi davvero riuscirà ad insidiare Red Bull e Ferrari è ancora tutto da vedere. Come però abbiamo già detto in un nostro precedente articolo, la possibilità che possa essere, almeno nelle prime corse, più competitiva dalla SF1000 non è da escludere, anzi è molto probabile.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Come ovvio, non solo due delle scuderie più importanti dovranno tenere d’occhio l’ex Force India, ma pure e soprattutto quelle da top 5, su tutte proprio la squadra di Woking, fino ad Abu Dhabi quarta forza in campo.

Analizzando le informazioni emerse da Barcellona l’altro driver della McLaren Carlos Sainz ha individuato nel team con base a Silverstone il nemico più diretto. “Già nella prima giornata erano riusciti a a girare subito in 1’17″3. Poi però non hanno migliorato più di tanto, ma credo che non abbiano voluto farlo. Un tempo del genere, così al pronti via ha impressionato tutti. Adesso sappiamo che saranno molto forti”, ha affermato lo spagnolo confermando le sensazioni diffuse.

La Racing Point di Lance Stroll in pista ai test F1 di Barcellona (Foto Mark Thompson/Getty Images)
La Racing Point di Lance Stroll in pista ai test F1 di Barcellona (Foto Mark Thompson/Getty Images)

Chiara Rainis