MotoGP, Graziano Rossi: “Ecco quando Valentino deciderà il futuro”

0
338

Graziano Rossi, papà di Valentino, parla del futuro del figlio. Il Dottore potrebbe ritirarsi dalla MotoGP o proseguire col team Petronas SRT Yamaha.

Valentino Rossi Yamaha MotoGP
Valentino Rossi (©Getty Images)

Valentino Rossi deve ancora decidere se continuare a correre in MotoGP nel 2021. La sua scelta dovrebbe arrivare dopo almeno 5-6 gare, quando avrà più chiaro il suo livello di competitività.

Non escludiamo che un annuncio possa essere fatto in occasione del Gran Premio d’Italia al Mugello, settimo appuntamento del calendario. L’evento ideale nel quale comunicare ufficialmente se la sua carriera da pilota proseguirà oppure se opterà per il ritiro. Se dovesse scegliere di continuare, lo aspetta una Yamaha ufficiale nel team satellite Petronas SRT.

Leggi anche -> Kawasaki vuole correre in MotoGP? Ezpeleta spiega come fare

MotoGP, Graziano Rossi sul futuro di Valentino

Graziano Rossi è stato interpellato da Motorsport.com per parlare della situazione di suo figlio Valentino: «La Yamaha scommette su tutti i suoi piloti allo stesso modo, Valentino è uno dei piloti in grado di ottenere grandi risultati. La Yamaha gli ha chiesto se poteva svelare i suoi piani per il 2021 e il 2022. Vale ha risposto che deve guidare almeno 5-6 gare del campionato 2020 per capire come si trova con la moto e per lui come pilota. Solo verso metà di questo campionato può prendere una decisione».

Il padre del nove volte campione del mondo si è espresso anche sull’opzione team Petronas SRT: «Una squadra che è andata molto bene con la Yamaha semi-ufficiale l’anno scorso. Petronas ha anche vinto gli ultimi sei titoli di Formula 1. Penso che sia un’ottima offerta per Valentino».

Carlo Pernat tempo addietro ha svelato l’esistenza di contatti tra Rossi e Aprilia, ma a Graziano ciò non risulta: «Non ho mai sentito parlare di un interesse di Aprilia per Vale o di lui per Aprilia, quindi non posso dire molto al riguardo in questo momento».

Infine il papà di Rossi risponde in merito alla MotoGP che ci sarà se il figlio dovesse ritirarsi: «Penso che la MotoGP sarà più o meno la stessa in pista, ma dagli spalti sarà non essere lo stesso». Vedremo nel corso del 2020 quale sarà la scelta del Dottore.

Graziano Rossi Valentino MotoGP
Graziano Rossi (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)