Il noleggio a lungo termine: nuova opportunità per gli automobilisti

Da alcuni anni anche in Italia è possibile guidare un’auto con la formula del noleggio a lungo termine. Trattandosi di una totale novità è importante comprenderne le caratteristiche prima di scegliere questo tipo di offerta o di decidere che non sia ciò che fa per noi. Anche perché non è così semplice capire quali siano i vantaggi del noleggio a lungo termine.

Come funziona
Chi decide di prendere a noleggio FIAT 500, con la formula del noleggio a lungo termine, può di fatto scegliere l’auto oggi e cominciare a guidarla nell’arco di poche ore, a volte meno di 24 o 48. È infatti sufficiente connettersi a un sito che offre questo tipo di opportunità è scegliere la forma “guido subito”. In sostanza si tratta di scegliere tra le vetture già presenti presso la compagnia di noleggio, nuove fiammanti. Il cliente valuta la versione di FIAT 500 che preferisce, in alcuni casi seleziona anche il colore o gli allestimenti interni, quindi stipula un contratto di noleggio. Per farlo è sufficiente versare un minimo anticipo, che di fatto permette di scontare leggermente le rate mensili. Ogni mese, per un periodo prestabilito, si salda la rata pattuita e non si dovranno sostenere ulteriori spese per l’uso e la manutenzione dell’auto.

Usare un’auto non di nostra proprietà
Di fatto chi sceglie la formula del noleggio a lungo termine potrà sfruttare l’auto per il periodo pattuito come se fosse sua; ma nella realtà non si ha un passaggio di proprietà. Quindi il cliente non è tenuto a saldare la tassa di proprietà, il cosiddetto bollo, e neppure l’assicurazione. Queste spese sono a completo carico della compagnia di noleggio, visto che per tutto il tempo previsto dal contratto, rimarrà l’unica proprietaria del mezzo in questione. Inoltre la compagnia dovrà saldare anche i costi per la manutenzione, ordinaria e straordinaria. Ogni volta che il cliente andrà dal carrozziere o dal meccanico, il conto sarà presentato alla compagnia di noleggio.

Quanto si risparmia
Il risparmio è massimo per tutti coloro che usano in modo intenso l’auto, che quindi possono necessitare con una certa frequenza di piccole riparazioni o sostituzioni. Si pensi però anche a un giovane che ha appena preso la patente, che potrebbe non avere i fondi necessari all’acquisto di una vettura nuova; lo stesso dicasi per una persona di una certa età, che desidera avere un’auto di un certo pregio, con una manutenzione sempre perfetta sotto ogni punto di vista. In tutti questi casi il risparmio è massimo e si conta in varie centinaia di euro all’anno.

Alla fine del contratto
Dopo gli anni previsti il contratto scade e al cliente si presentano due possibilità: può decidere di lasciare l’auto presso la compagnia di noleggio, per predisporre un nuovo contratto, per una vettura completamente nuova. Oppure può decidere di acquistare l’auto che ha guidato per alcuni anni. In questo caso il costo si calcola sull’auto usata, con un reale risparmio rispetto al modello nuovo. La scelta sta al singolo, considerando le sua personali esigenze.