Honda: “Un modello elettrico della Type R è possibile”

Honda vuole elettrificare i due terzi della sua gamma in tutto il mondo entro il 2030, il che significa che i futuri veicoli ad alte prestazioni del marchio potrebbero alla fine diventare dei veicoli elettrici.

honda ev

Hideki Kakinuma, il leader del progetto Honda Civic Type R, ha parlato con ‘Motor Trend’ di ciò che potrebbe accadere: “Sì, certo, una Type R elettrica è possibile“. Ha indicato che la sfida principale era quella di offrire le prestazioni necessarie a un prezzo ragionevole.

Se tutto il concetto di base e la filosofia di essere una Type R si realizza con un propulsore elettrico… certo, questo può accadere”, ha detto Kakinuma a Motor Trend.

Prima di entusiasmarsi troppo per la Type R elettrica, vale la pena di leggere la dichiarazione di Kakinuma a ‘Motor1.com‘ sul futuro del marchio Type R. “La ‘R’ in Civic Type R è sempre stata sinonimo di corsa, quindi espandersi in qualcosa come un SUV o un crossover non ha senso”, ha detto Kakinuma. “La Civic è attualmente l’unico veicolo della gamma Honda a soddisfare i nostri requisiti di ciò che una Type R deve essere.

Le voci suggeriscono che la prossima generazione di Civic Type R potrebbe adottare un propulsore ibrido perché offre la dinamica di guida prevista, migliorando al contempo le emissioni. Optare per una vettura completamente elettrica non rientra ancora tra i piani.

Se dovesse arrivare una nuova Type R, allora la nuova Honda E potrebbe essere la prima ad indossare il soprannome. “Beh, questa nuova piattaforma, il motore e le gomme possono sopportare di più“, ha detto a gennaio a ‘Top Gear‘ l’assistente del Large Project Leader Honda Takahiro Shinya. “Quello che posso dire è che amiamo la Type R, è un marchio così forte per noi. Come ingegneri, faremmo la versione Type R di ogni modello, ma ciò che conta alla fine è che sia il cliente a volerlo”.

La Honda E standard è dotata di un motore elettrico che alimenta l’asse posteriore disponibile con 136 cavalli o 154 CV, e le varianti alterative producono 315 Newton-metri di coppia. Una batteria da 35,5 chilowattora offre 220 chilometri di autonomia con una carica. In Europa, i prezzi partono da 33.470 euro senza incentivi. Le consegne in Europa iniziano quest’estate.