Valentino Rossi si sente pronto: “Ma la mia Yamaha ha ancora questi limiti”

Le sensazioni di Valentino Rossi in moto e nel box restano positive. Ma emergono i limiti della Yamaha in frenata, in velocità di punta e con le gomme

Valentino Rossi sulla Yamaha nei test MotoGP in Qatar (Foto Dorna)
Valentino Rossi sulla Yamaha nei test MotoGP in Qatar (Foto Dorna)

“Anche oggi non è andata male, mi sento bene in moto e ho un buon passo”. È meno soddisfatto di ieri, Valentino Rossi, ma comunque per lui anche il bilancio della seconda giornata di test MotoGP in Qatar si può ritenere positivo. “La posizione è un po’ peggiorata, ma siamo comunque tutti molto vicini”, analizza il Dottore.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

In effetti, se ieri era riuscito a restare stabilmente con i primi, oggi il fenomeno di Tavullia è scivolato un po’ più indietro, chiudendo nono a sette decimi dalla vetta. Ma è soprattutto sul fronte tecnico che è emerso qualche limite in più dalla sua Yamaha: “Abbiamo provato qualche miglioramento per la frenata, ma questo ci ha fatto peggiorare su altri fronti”, sottolinea il nove volte iridato. “Poi abbiamo avuto più difficoltà di ieri con le gomme, specialmente alla distanza. E mi sono reso conto che, in velocità massima, paghiamo ancora una decina di chilometri all’ora dalle Ducati. Ho provato a tenere la scia di Zarco, ma non ci riuscivo: quindi per noi in rettilineo ci sono ancora problemi”.

Valentino Rossi verso il via della MotoGP 2020

I margini di miglioramento ci sono ancora e sono tanti, dunque, ma ciò non toglie che in Valentino Rossi resista la convinzione di poter andare meglio rispetto allo sfortunato Motomondiale 2019. “Domani sarà un giorno molto importante, l’ultima prova prima dell’inizio del campionato”, preannuncia. “Dobbiamo mettere insieme tutto ciò che abbiamo trovato di buono finora. Abbiamo sperimentato tutto il materiale e credo che abbiamo lavorato bene, siamo abbastanza pronti per la prima gara. Sono convinto che poi, quando si inizierà a fare sul serio, le cose cambieranno. Sarà un campionato molto lungo, con tanti Gran Premi e anche tanti altri test. Ma io sono felice, nel team si respira un’ottima atmosfera e credo che potremo essere più competitivi dell’anno scorso”.

Leggi anche —> MotoGP, Meregalli: “Pacchetto Yamaha competitivo. Rossi stupirà”

Valentino Rossi sulla Yamaha nei test MotoGP in Qatar (Foto Yamaha)
Valentino Rossi sulla Yamaha nei test MotoGP in Qatar (Foto Yamaha)