Fabio Quartararo vola nel secondo giorno di test MotoGP a Losail (Qatar). Precede Alex Rins e Maverick Vinales. Andrea Dovizioso ottavo, davanti a Valentino Rossi. Indietro Marc Marquez.

Fabio Quartararo MotoGP
Fabio Quartararo (©Getty Images)

È andata in archivio la seconda giornata di test MotoGP presso il Losail International Circuit. I team stanno lavorando intensamente per farsi trovare pronti all’inizio del campionato, che scatterà proprio in Qatar.

Il miglior tempo è stato realizzato da Fabio Quartararo in 1’54″038. Il pilota del team Petronas SRT ha messo la sua Yamaha M1 davanti a tutte le altre moto, confermandosi in ottima forma. Ma stanno bene anche in Suzuki, dove Alex Rins si è posizionato secondo a soli 162 millesimi di distanza dal pilota francese. Da tenere d’occhio il team di Hamamatsu, che nel 2020 potrebbe fare un importante salto di qualità.

Leggi anche -> Il nuovo segreto tecnico della Ducati? È ispirato alla mountain bike!

MotoGP 2020, test Qatar: i risultati finali del Day-2

Podio virtuale di questo secondo giorno di test MotoGP completato da Maverick Vinales (+0″226). Il rider del team ufficiale Monster Energy Yamaha prosegue nello sviluppo della nuova M1 e i suoi tempi sono interessanti. Soprattutto sul passo gara il pilota di Figueres sembra messo bene. Dietro di lui un collega di marca, ovvero Franco Morbidelli. Il compagno di Quartararo incassa 443 millesimi di ritardo rispetto a lui. Top 5 chiusa da un altro italiano, Francesco Bagnaia (+0″482). Pecco è il pilota Ducati più veloce oggi in Qatar.

Ottima sesta posizione per Johann Zarco con la Desmosedici GP19 del team Reale Avintia. Poco più di mezzo secondo il gap rispetto a Quartararo. Progressi per il pilota francese, che si sta adattando a una moto nuova e a una squadra nuova. Precede la Suzuki di Joan Mir, che si conferma tra i primi dieci dopo il miglior tempo del Day-1.

Ottavo Andrea Dovizioso, che continua a testare le novità Ducati e vuole farsi trovare pronto per la gara di Losail. Ha vinto le ultime due edizioni del GP e vuole fare tris. Il ritardo di 624 millesimi rispetto a Quartararo non deve ingannare. Dietro di lui c’è Valentino Rossi, che accusa 702 millesimi rispetto al leader di giornata. Top 10 completata da Takaaki Nakagami con la Honda del team LCR. Il giapponese è l’unico hondista presente tra i primi dieci.

Marc Marquez ha chiuso solo quattordicesimo, con tanto di caduta. Il fratello Alex è addirittura diciannovesimo e peggio va a Cal Crutchlow, ventunesimo. Danilo Petrucci dodicesimo con la seconda Ducati del team ufficiale.

MotoGP test Losail, giorno 2: tempi ufficiali e classifica finale

POS#RIDERGAP
1
20
F. QUARTARARO
1:54.038
2
42
A. RINS
+0.162
3
12
M. VIÑALES
+0.226
4
21
F. MORBIDELLI
+0.443
5
63
F. BAGNAIA
+0.482
6
5
J. ZARCO
+0.527
7
36
J. MIR
+0.574
8
4
A. DOVIZIOSO
+0.624
9
46
V. ROSSI
+0.702
10
30
T. NAKAGAMI
+0.721
classifica motogp test qatar
Classifica finale Day-2 test MotoGP in Qatar