Aprilia, ufficiale: Lorenzo Savadori sarà collaudatore MotoGP

Lorenzo Savadori sarà il nuovo tester Aprilia Racing nella stagione 2020 di MotoGP. Correrà anche nel CIV con il team Nuova M2 in sella alla RSV4.

Lorenzo Savadori tester Aprilia

Aprilia corre ai ripari prima che sia troppo tardi e annuncia ufficialmente l’ingaggio di Lorenzo Savadori come collaudatore della squadra MotoGP 2020. Sembra ormai scontato che Andrea Iannone salterà almeno qualche gara, dopo che l’accusa ha chiesto il massimo della pena per il pilota di Vasto. Ma The Maniac dovrà passare per il Tas di Losanna e questo potrebbe far perdere diverse settimane.

A quel punto Bradley Smith scenderà in pista al posto del pilota abruzzese, mentre Lorenzo Savadori darà manforte nello sviluppo della nuova RS-GP che richiede molto lavoro prima di poter esprimere tutto il sui potenziale. Il cesenate è già salito in sella al nuovo prototipo V4 durante i test in Malesia, il buon esito di quella prova e il grande lavoro di sviluppo che attende la nuova moto, sono state le chiavi della decisione di Aprilia Racing e dello stesso Lorenzo per avviare questa collaborazione.

Leggi anche -> La Aprilia resta con i migliori, ma poi soffre troppo il freddo della sera

Inoltre Lorenzo Savadori correrà anche nel CIV con il team Nuova M2 con il quale, sempre in sella alla RSV4, ha già gareggiato e vinto gare nella scorsa stagione. “Sono davvero felicissimo di correre ancora per Aprilia Racing, il ruolo di collaudatore MotoGP mi permette di avvicinarmi alla categoria che è la massima espressione del motociclismo mondiale, sono onorato e contento di far parte di questo progetto. Voglio ringraziare tutta Aprilia Racing e tutte le persone che hanno reso possibile questa opportunità. Ora non vedo l’ora di iniziare! Anche la stagione nel Campionato Italiano sarà di alto livello e insieme a Nuova M2 Racing lavoreremo tanto e con passione per portare in alto la nuova RSV4 Factory 1100”.

Lorenzo Savadori tester Aprilia